L'Inter sarebbe già al lavoro per cercare di rinforzarsi nel miglior modo possibile nelle prossime sessioni di Calciomercato. I nerazzurri hanno sicuramente deluso le aspettative in questa prima parte della stagione, con sole tre vittorie raccolte nelle prime dieci partite disputate tra campionato e Champions League.

I nerazzurri proveranno in primis ad alzare il tasso tecnico sulla trequarti, visto che Christian Eriksen è stato la delusione di questi ultimi mesi. Il nome nuovo in cima alla lista dei dirigenti sarebbe quello di Ruslan Malinovskyi, fantasista ucraino dell'Atalanta, rivelazione della scorsa stagione e in cerca di conferme quest'anno.

Inter su Malinovskyi

Uno dei nomi finiti nel mirino dell'Inter in vista delle prossime sessioni di calciomercato è sicuramente quello di Ruslan Malinovskyi. Il fantasista ucraino è arrivato come giovane promessa all'Atalanta lo scorso anno, acquistato nell'estate del 2019 dal Genk per quasi 15 milioni di euro. Il giocatore è stato bravo ad inserirsi subito negli schemi di Gasperini, realizzando ben otto reti e collezionando tre assist in trentaquattro presenze in campionato, a fronte di un gol e un assist in nove partite in Champions League.

Quest'anno, nonostante il classe 1993 abbia giocato con maggiore frequenza anche dal primo minuto, non ha ancora timbrato con il cartellino. Ieri, proprio contro l'Inter, altra prestazione ai limiti della sufficienza.

Il club meneghino, comunque, avrebbe messo gli occhi su di lui per cercare di alzare il tasso tecnico sulla trequarti. Antonio Conte, infatti, ormai gioca sempre con il 3-4-1-2 e adatta in quel ruolo Nicolò Barella, visto che Christian Eriksen rappresenta la grande delusione di questa prima parte della stagione e potrebbe anche essere ceduto a gennaio per fare cassa.

Malinovskyi è un vecchio pallino della società nerazzurra, come ammesso anche dal noto giornalista, Gianluca Di Marzio, negli studi di Sky Sport: "È molto seguito dall’Inter, ma già da tanto tempo. È uno dei calciatori che più piacciono ai nerazzurri".

La possibile trattativa

Inter e Atalanta potrebbero presto discutere del futuro di Ruslan Malinovskyi.

L'ucraino, come detto, piace da tempo ed è stato un obiettivo già in passato. I rapporti sono ottimi e questo potrebbe anche facilitare il buon esito della trattativa, anche se difficilmente il club di Percassi fa sconti. La valutazione del classe 1995 si aggira tra i 20 e i 25 milioni di euro, ma non è escluso che Ausilio e Marotta possano provare a inserire una contropartita tecnica per abbassare notevolmente l'esborso economico. In questo senso, occhio a Matìas Vecino e Radja Nainggolan, ormai ai margini del progetto di Conte e valutati entrambi tra i 10 e i 15 milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!