Le 5 semifinali dell'Italia agli Europei: perse nel 1988, ai rigori vinse pure nel 2000

L'Italia esulta dopo aver vinto ai rigori la semifinale di Euro 2000.
L'Italia esulta dopo aver vinto ai rigori la semifinale di Euro 2000.

Nella sua storia l'Italia ha giocato cinque semifinali europee, passando il turno quattro volte: l'ultima prima di quest'anno era stata nel 2012

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Calciomercato Juventus: suggestione Timo Werner per il reparto d'attacco

Nella sua storia l'Italia ha giocato cinque semifinali degli Europei di calcio. Quella vinta nelle scorse ore contro la Spagna ai rigori a Euro 2020 è stata la quarta volta in cui gli azzurri hanno staccato il pass per la finale, una sola volta invece gli azzurri si sono arresi nel penultimo atto.

Approfondiamo di seguito come sono andate nel dettaglio tutte le 5 semifinali giocate dall'Italia nella storia degli Europei.

1

Italia-URSS (1968)

Agli Europei del 1968, quando ancora non si disputava la fase finale con dei gironi, l'Italia raggiunse per la prima volta la semifinale, contro l'Unione Sovietica. La partita si giocò a Napoli il 5 giugno 1968 e si concluse 0-0 sia nei 90 minuti regolamentari che ai supplementari. All'epoca il regolamento non prevedeva che si tirassero i rigori, ma che si ricorresse al lancio di una moneta. La scelta del capitano azzurro Giacinto Facchetti si rivelò fortunata, qualificando l'Italia alla finale.

2

Italia-Urss (1988)

Esattamente vent'anni dopo Italia e Unione Sovietica si affrontano di nuovo nel penultimo atto degli Europei in Germania Ovest. Nel 1988 alla fase finale europea partecipano otto squadre, l'Italia arriva seconda nel suo girone, mentre i sovietici vincono il proprio. Le due squadre giocano la semifinale il 22 giugno 1988 e l'URSS si impone per 2-0 con gol di Lytovčenko e di Protasov nel secondo tempo. Curiosità: in quella partita era in campo anche l'attuale Ct Roberto Mancini.

Content sponsored by Outbrain