Grandi novità in ambito scientifico, dato che alcuni scienziati dell'Università di Liegi avrebbero osservato tre corpi celesti muoversi attorno ad una nana ultra fredda nella nostra Galassia, ad una distanza dalla Terra di circa 40 anni luce. Si tratta di una scoperta pubblicata di recente sulla rivista Nature e grazie alla quale il mondo è venuto a conoscenza del fatto che ci potrebbero essere altri tre mondi potenzialmente abitabili al di fuori del nostro Sistema Solare, anche se ci vorranno ulteriori studi e osservazioni per capire se c'è vita sui tre nuovi pianeti.

La stella attorno alla quale ruotano i tre corpi celesti, innanzitutto, si chiama Trappist-1 ed è molto più fredda e rossa rispetto al nostro Sole. Raggiunge altresì la grandezza del nostro Giove, ma la straordinarietà della scoperta è che per la prima volta si sono registrate dissolvenze irregolari davanti ad essa, il che ha fatto subito capire che tre corpi celesti ci orbitano regolarmente attorno.

Per accorgersi della rotazione dei tre pianeti gli scienziati si sono serviti di un potente telescopio di 60 cm (il Trappist, appunto) che si trova in Cile e viene manovrato, pensate, da Liegi, in Belgio.

Come si muovono i tre nuovi pianeti

Diciamo subito che nel corso di diversi mesi gli scienziati hanno osservato i tre pianeti muoversi attorno a questa nana ultra fredda: ce ne sono due più interni che per completare un'orbita attorno ad essa impiegano 1,5 e 2,4 giorni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

Non solo, perché i due corpi più vicini alla stella ricevono molte più radiazioni rispetto a noi (quattro volte quelle che subiamo dal nostro Sole). Il terzo corpo celeste è quello potenzialmente più abitabile e simile alla nostra Terra, dato che la sua orbita varia fra i 4 e i 73 giorni, ma le radiazioni che riceve dalla sua stella sono molte meno rispetto a quelle della nostra Terra dal Sole.

Insomma, tre nuovi mondi che potremo continuare a studiare per capire se vi è acqua o altre forme di vita intelligente, per il momento vi consigliamo di premere "Segui" in alto sopra l'articolo per ricevere gratuitamente le notizie più interessanti sul mondo dell'astronautica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto