3

Pochi giorni fa è stato scoperto un manufatto molto antico a forma di UFO. Gli esperti non riescono ancora a spiegarsi cosa esso sia, ma è stato quotato 12.000£ e sono molti gli studiosi che stanno disperatamente tentando di aggiudicarselo. Poche ore fa un'altra notizia, riportata dal Daily Mail, ha sconvolto il mondo dell'ufologia. Alcuni teorici del complotto, hanno pubblicato una lista di quadri e di disegni in generale, che conterrebbero tracce di una civiltà aliena, che nel passato avrebbe interagito con il pianeta Terra. Si tratta solamente di una scorretta interpretazione dei dipinti o abbiamo finalmente la prova che gli alieni hanno visitato il pianeta Terra?

L'annunciazione di Ascoli ritrae un UFO?

Il dipinto, che è contenuto nella photo gallery, è datato 1486.

L'opera è di Carlo Crivelli, un famoso artista italiano del XV secolo. Molti ufologi hanno voluto vedere nella manifestazione divina, che si può osservare nello scorcio del cielo contenuto nell'opera, un astronave aliena. Non è chiaro perché, secondo la teoria ufologica, l'astronave diriga i propri raggi verso la Madonna. L'interpretazione canonica, invece, risulta essere molto più chiara e vede l'UFO come una manifestazione del divino che accompagna la colomba, simbolo dello Spirito Santo, verso Maria.

Ume No Chiri, cos'è l'oggetto disegnato?

La questione dell'Ume No Chiri è molto più controversa, poiché abbiamo molte testimonianze che lasciano pensare che l'ipotesi aliena sia da prendere seriamente in considerazione. L'UFO è raffigurato in tre differenti testi giapponesi con dovizia di particolari, il primo del 1825 (Toen shōsetsu), il secondo del 1835 (Hyōryū kishū) e il terzo del 1844 (Ume-no-chiri) a cui appartiene la raffigurazione contenuta nella nostra photo gallery.

La leggenda vuole che una strana nave sia attraccata sulle coste giapponesi nel 1803 nella provincia di Hitachi. Successivamente discese dall'UFO una donna bellissima e molto affascinante che non parlava giapponese. Gli esperti di ufologia hanno voluto vedere in questo episodio, un incontro del terzo tipo.

Un UFO nel 1710? Ecco il battesimo di Cristo

In maniera molto simile all'Annunciazione di Ascoli, nel 1710 è stata dipinta dall'artista tedesco Aert De Gelder, un'opera dal titolo "Il battesimo di Cristo". Gli ufologi sostengono che i raggi che discendono dal cielo, prodotti dallo strano ovale dorato, siano la rappresentazione di un UFO [VIDEO]. Anche questa volta però l'interpretazione canonica sembra essere quella più attendibile, poiché vede i cieli aprirsi e far discendere lo Spirito Santo su Cristo. E voi cosa ne pensate? Per quale interpretazione propendete?