Sono passati tre giorni da quando il nuovo presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump, si è insediato alla Casa Bianca. Molti sono stati delusi dall'esito delle elezioni poiché, non solo avrebbero preferito come presidente degli USA Hillary Clinton, ma anche perché sono davvero spaventati dalla salita al potere di Donald Trump. I teorici del complotto sostengono, infatti, che Nostradamus aveva predetto che la salita al potere di Trump sarebbe stata seguita da eventi catastrofici che sarebbero sfociati nella fine del mondo. Ovviamente è bene ricordare che queste rimangono solamente teorie.

Gli Illuminati, il nuovo presidente e Nostradamus

Nel libro "le Profezie" di Nostradamus, secondo alcuni teorici del complotto, ci sarebbe un riferimento esplicito a Donald Trump. Infatti, nelle criptiche quartine, c'è un vocabolo che ha fatto insospettire particolarmente gli esperti in materia. Si tratterebbe di "trompe", che appunto è simile a Trump. Nostradamus ci dice che la salita al potere di un uomo audace e menzognero sfocerà in una catastrofe di proporzioni mondiali, che ci porterà alla fine del mondo.

Ma come spiegano tutto questo i complottisti? Secondo loro esiste un gruppo formato dai membri dell'élite mondiale, chiamato gli "Illuminati" che vorrebbe soggiogare l'intero pianeta, instaurando un dittatura chiamata il "Nuovo Ordine Mondiale". Secondo i teorici del complotto più estremisti, gli Illuminati vorrebbero far ritornare il Lucifero sulla Terra. Questa volta, però, i complottisti sono dubbiosi su quale ruolo rivesta Donald Trump negli Illuminati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

Secondo il sito web The Consiprancy Zone, il nuovo presidente degli Stati Uniti sarebbe una mina vagante, che rischia di fare la fine di Kennedy se non rispetta gli ordini delle persone ai vertici della setta. Ad avvalorare queste teorie c'è un altro mistero; pochi giorni dopo le elezioni, Trump ha inviato un suo funzionario in Antartide, dove presumibilmente giacciono dei reperti di probabile provenienza aliena.

Donald Trump e la democrazia

Sul sito Inverse.com, è stato pubblicato un articolo di Cory Scarola, che sostiene che Donald Trump è sicuramente un agente degli Illuminati e che dobbiamo fare molta attenzione a ciò che farà in futuro, perché la democrazia è in serio pericolo.

David Icke, invece, sostiene che è del tutto indifferente il fatto che sia stato Donald Trump a vincere le elezioni, poiché sia lui, che Hillary Clinton, fanno parte degli Illuminati e quindi avrebbero dovuto rispettare gli ordini provenienti dai vertici del gruppo. Non abbiamo nessuna notizia certa, ma per ora sta per partire una missione spaziale per la ricerca di vita aliena che non è finanziata dalla NASA. Come sempre è doveroso sottolineare che queste sono solo teorie e che sta a voi scegliere in cosa credere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto