messico: un uomo ha sparato all'interno di una discoteca a Playa del Carmen, durante un festival di musica techno, ferendo 15 persone e uccidendone 4, tra cui un italiano.

Il più famoso festival di musica elettronica dei Caraibi

Si sta ancora cercando di capire quale sia stata la motivazione per cui un uomo abbia sparato all'impazzata all'interno di un locale. Dieci colpi tutti di seguito in una serata di festa come un'altra, o meglio forse più importante visto che la serata celebrava il BPM, il festival della musica techno più famoso di tutti i Caraibi. Il locale era il Blue Parrot a Playa del Carmen, tanta è stata la paura e purtroppo ci sono stati anche dei morti tra cui un italiano, il milanese Daniel Pessina che lavorava e viveva da tempo in Messico.

Le altre vittime sono: una donna di cui non si conosce la nazionalità, un colombiano e due canadesi. Il fatto si è svolto di notte, alle 2,30 circa in una delle spiagge più frequentate e richieste dello Yucatan. Non tutti hanno pensato subito a degli spari di pistola, inizialmente qualcuno a pensato potessero essere fuochi d'artificio, ma poi non ci sono stati dubbi.

Fuga per le strade

La gente ha raccontato di essere corsa via all'impazzata per le strade mentre la musica era ancora molto alta, ma quasi più nessuno ballava ancora. Grazie ad alcune persone che in quel momento hanno avuto il coraggio di riprendere l'accaduto con il cellulare e poi postarlo in rete sui vari social network, si è capito perfettamente che quegli spari non erano fuochi d'artificio bensì spari di pistola.

I migliori video del giorno

I proprietari dei locali hanno così subito chiamato i soccorsi e sono iniziate ad arrivare le prime ambulanze e la polizia.

Il festival dei Caraibi più atteso dell'anno si è interrotto così, tra spari di pistola e gente impaurita che non sapeva dove scappare. In tutta questa storia le uniche vere vittime però sono loro, i morti, tra cui anche Daniel Pessina che non potrà mai più riabbracciare la sua famiglia in italia. La Farnesina si è già messa in contatto con le autorità italiane [VIDEO] in Messico, confermando la triste notizia della Sparatoria nel locale.