Spaventata da un insetto che si era introdotto nell'abitacolo della sua auto ha travolto ed ucciso [VIDEO] un corridore. Il grave incidente è accaduto alle 12 di ieri 4 settembre ad Azzano Decimo, in provincia di Pordenone. L'automobile guidata da Asia Sagripanti, diciannovenne ed ex concorrente del talent show The Voice of Italy 2018, ha investito un ciclista cinquantaduenne, abitante della frazione di Tiezzo. Per quest'ultimo non ci sono state più speranze, Asia invece è stata portata immediatamente in ospedale in stato di choc. Secondo una prima descrizione e la testimonianza della giovane, a farla distrarre alla guida sarebbe stata una vespa.

Asia e il silenzio sul suo profilo Instagram

La vita di Asia Sagripanti, ex pupilla di Francesco Renga a The Voice of Italy, è stata turbata da un grave incidente stradale, accaduto ieri a mezzogiorno. Il profilo Instagram della ragazza è fermo da due giorni con l'ultimo scatto che la ritrae sorridente in vacanza a Vietri sul Mare, in provincia di Salerno. Per ora, la diciannovenne ha scelto di rimanere in silenzio, dopo un episodio piuttosto traumatico [VIDEO]. Nei giorni successivi è possibile che la giovane aspirante cantate torni a parlare per espimere il suo dolore e le sue condoglianze nei confronti dei familiari del ciclista. Giovanni Maria D'Abrosca, questo era il suo nome, era sposato e era padre di due figli. Era conosciuto nel paese per essere il presidente del Coro Quattro Molini di Azzano X.

Sulle dinamiche dell'incidente continuano ad investigare i carabinieri che dovranno cercare gli accertamenti che confermino la versione della Sagripanti.

La Sagripanti era conosciuta per il suo percorso da finalista a The Voice of Italy 2018

Asia Sagripanti ha preso parte del cast programma televisivo di The Voice of Italy 2018 nel quale si è piazzata al quarto posto nel team guidato da Francesco Renga. Asia 19 anni e una voce potente, ha conquistato subito i quattro giudici con il suo incredibile talento nel canto. Quest'ultimi, infatti hanno tentato a far entrare la giovane artista nella propria squadra. Ma la ragazza non ci ha pensato troppo e ha scelto Renga: "perché - ha precisato - sono diventata grande con lui". La ragazza originaria di Pordenone, ha cominciato a suonare la chitarra da piccolissima (andava alle elementari) e ha voluto raccontare la sua storia, che è stata straziata dalla scomparsa prematura della madre.