Dopo la Roma 'bestiale', la Capitale continua a stupire svelandosi in versione 'paranormale'. L'ultimo capitolo di una saga tutta romana, riguarda avvistamenti in cielo di oggetti di incerta origine ma di sicura suggestione collettiva.

Nella città finora era ben chiara ed evidente la presenza di topi, cinghiali, gabbiani ed è già diventata leggenda metropolitana la presunta permanenza di un coccodrillo sulle rive del Tevere. Ora ci sarebbero nuove 'presenze' in città. Luci 'anomale': tre sfere sono state avvistate non lungo il biondo fiume o a Roma Nord dove tra parchi e aree naturalistiche la presenza di cinghiali è ormai una certezza, ma nei cieli nel quadrante sud della città, tra Anagnina, Vigna Murata e Ceccignola.

E l'ipotesi UFO ha conquistato i romani.

Avvistamenti nei cieli di Roma, segnalazioni al 112

Nella tarda serata di lunedì 24 settembre, molti cittadini allarmati hanno chiamato il 112 per segnalare uno strano fenomeno visibile in cielo in una zona compresa tra Anagnina, Vigna Murata e Ceccignola: tre sfere di luci danzanti tra le nuvole che si inseguivano e componevano strane figure.

Una scena di sicuro impatto che ha scatenato la suggestione collettiva, perché sembravano luci 'calate' dallo spazio e non proiettate dal basso verso l'alto. Un'illuminazione 'misteriosa' che ha fatto pensare a Ufo che stessero sorvolando la zona. Mentre del presunto avvistamento giorni fa di un alligatore nel Tevere non ci sono testimonianze fotografiche, l'evento dell'altra sera ha calamitato l'attenzione di molti che hanno fotografato e filmato lo strano movimento in cielo, hanno diffuso le immagini sui social con tanto di discussioni su possibili origini del fenomeno che resta misterioso.

O almeno, non ha trovato una spiegazione ufficiale. A meno che, come ritengono i più disincantanti, non si sia trattato altro che dell'effetto creato dalle luci del reality show di Canale 5 'Il grande Fratello Vip' trasmesso da gli studi di Cinecittà, a Roma sud. Il reality è iniziato proprio lunedì.

Ufo, 'visite' nella Città Eterna e dintorni

Avvistamenti del genere sono tutt'altro che rari a Roma.

Solo a fine agosto nella zona di Pratica di Mare addirittura non un solo oggetto volante ma un 'Ufo flottillas', cioè una flotta di velivoli alieni, è stato fotografatato lo scorso 4 agosto ad Albano Laziale. Scialuppe aliene in cielo che però come sono venute così se ne sono andate: scomparse senza lasciare traccia.

La moltitudine di oggetti luminosi avvistati in questi anni nei cieli di Roma, come sempre, divide il fronte degli scettici da quello dei possibilisti.

Nel caso dell'avvistamento ad Albano, si sarebbe trattato di palloncini luminosi, piccoli aerostati lanciati nel cielo, tracce di feste tutte umane. Invece gli appassionati di ufologia si sono subito entusiasmati. I più ironici hanno commentato sui social che gli Ufo volevano visitare la Città eterna, ma poi trovandola congestionata di auto e animali, insomma impraticabile, ci hanno ripensato e sono subito partiti.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina UFO
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!