La Regina Elisabetta II ha visitato "a sorpresa" Meghan Markle a Frogmore Cottage: il parto del royal baby Sussex sta diventando una questione davvero bollente. Tutto ciò che riguarda Meghan Markle, ora ancor più di prima, ha una risonanza particolare, soprattutto se a muoversi è The Queen. Nonostante questa visita, però, nulla trapela fuori dalle mura che proteggono i duchi di Sussex da sguardi indiscreti, gossip sfrenato e stampa in perenne attesa dell'annuncio della nascita.

La Regina Elisabetta II da Meghan Markle per il royal baby Sussex

Una visita a sorpresa, quella che la Regina Elisabetta II ha fatto a Meghan Markle in attesa del suo primo erede reale. La Regina d'Inghilterra si è recata nella residenza di Frogmore Cottage, attualmente abitata dalla coppia dei duchi di Sussex, Meghan Markle e Harry. Non è ancor noto se il royal baby sia già nato o meno, di certo la visita della Regina getta una nuova luce sulla lunga attesa del primo figlio di Meghan ed Harry.

Secondo quanto riportato da The Sun, la monarca britannica si sarebbe recata a far visita a Meghan ed Harry e si sarebbe intrattenuta con la coppia a cui si è aggiunta anche Doria Ragland, madre della duchessa.

Una visita piuttosto insolita motivata formalmente dalla volontà di Sua Maestà di dare ai duchi di Sussex il benvenuto a Frogmore House. Anche se alcuni sostengono che, invece, vi siano altre ragioni dipendenti dalla nascita di baby Sussex che, però, non sarebbero state diffuse.

Ad ogni modo, la Regina pare tenesse particolarmente al fatto di essere la prima visitatrice ufficiale nella residenza affidata ad Harry e Meghan.

Secondo quanto riportato, la monarca sarebbe stata la prima a mettere piede nella casa, ristrutturata di recente per circa 3 milioni di sterline. Poi sarebbero stati accolti i duchi di Cambridge e Zara e Mike Tindall e alcuni altri reali.

Indicazioni sul travaglio di Meghan Markle, No Fly Zone e ambulanze a Frogmore Cottage

La residenza in cui i duchi di Sussex vivono appare "blindata" e le tante notizie sul presunto parto (già avvenuto, secondo alcuni) risultano solo congetture.

Nessuna certezza sul fatto che Meghan Markle possa già aver partorito il royal baby Sussex oppure il travaglio non sia neppure iniziato.

La stampa d'oltremanica si basa su alcuni indizi per formulare ipotesi sulla nascita del figlio di Meghan Markle e del principe Harry.

Secondo i royal watcher più accreditati e le fonti più vicine alla casa reale, come riportato dal sito Express.co.uk, il parto è previsto proprio per l'ultimo giorno di aprile. Meghan Markle avrebbe dato chiare e precise indicazioni su come deve essere assistita durante il travaglio che, a questo punto, potrebbe avvenire proprio nella residenza reale e non in ospedale.

Sebbene l'ospedale NHS sia relativamente vicino alla residenza dei duchi di Sussex (dista circa 30 minuti di automobile) e il personale sia già stato allertato, Meghan Markle ha dato indicazioni di volere il parto in casa. E di voler rimanere il più a lungo possibile a casa durante il travaglio ed essere trasportata in ospedale solo in caso di eventuali complicazioni nel parto.

Intanto, nei giorni scorsi e questa mattina, sarebbero state avvistate delle ambulanze nei pressi di Frogmore House e un elicottero proprio sopra la casa. Per tutti gli altri oggetti volanti, invece, è stata dichiarata la no-fly-zone: in questo modo, nessuno è autorizzato a sorvolare la zona a caccia di fotografie esclusive, nel rispetto della privacy dei reali.

A proposito di fotografie, è quasi certo che Meghan Markle rifiuterà la scelta di Kate Middleton e non si farà immortalare con il royal baby a poche ore dal parto come fece, invece, la cognata. Secondo alcuni rumors, la duchessa avrebbe già preso accordi per pubblicare le prime foto di baby Sussex su Vogue, cosa che avrebbe fatto storcere il naso alla Regina.

Si vedrà. Intanto si attende la nascita del piccolo di casa Sussex.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!