Papa Francesco è in visita a Rio de Janeiro in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù: ecco il programma per le giornate del 24, del 25 e del 26. Oggi, dopo la venerazione dell'immagine della Vergine nella sala dei dodici apostoli e la celebrazione della messa nella basilica del santuario di Nostra Signora della Concezione di Aparecida, il papa alle 18,30 si recherà in visita presso l'ospedale São Francisco de Assis na Providência.

Domani, 25 luglio il programma prevede la Santa messa in privato nella Residenza di Suymarè a Rio. Alle ore 9.45 si svolgerà la Cerimonia della Consegna delle Chiavi della città al Santo Padre e la Benedizione delle Bandiere olimpiche nel Palazzo della Città a Rio de Janeiro. Poi alle 11 si terra la visita alla comunità di Varginha a Rio. E per finire la Festa di accoglienza dei giovani sul lungomare di Copacabana.

Ci sono da registrare molti disordini almeno nel primo giorno di visita, con colluttazioni e bombe molotov, in particolare quando il papa è stato accolto dalle massime autorità del Brasile.

Pubblicità

Anche un fotografo è stato ferito. La tensione sociale in Brasile è molto alta e le proteste nei giorni scorsi hanno infuocato le piazze, ciononostante l'accoglienza rivolta al Papa Francesco è stata molto calorosa, con giovani e pellegrini provenienti da tutta l'America.

Per la giornata del venerdì 26 luglio gli avvenimenti più importanti saranno la confessione alle ore 10.00 di alcuni giovani della XXVIII GMG nel parco della Quinta da Boa Vista a Rio, il saluto al Comitato Organizzatore della GMG e ai benefattori al Palazzo Arcivescovile ST.

Joaquim e la via Crucis con i giovani sul Lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro.