In conferenza stampa mondiale a Londra è stato presentato il film documentario This Is Us, diretto da Morgan Spurlock e concernente la storia della boy band più famosa del momento, gli One Direction. Nel docu-film Niall, Zayn, Liam, Louis e Harry raccontano ogni piccolo dettaglio della loro vicenda professionale ed anche alcuni interessanti aneddoti della vita privata.

Tante le sequenze dei concerti del gruppo, gli One Direction si sono esibiti praticamente in tutto il mondo e questo film ne è testimonianza. Tra le varie immagini del tour spicca anche il concerto all’Arena di Verona. Ma non c’è solo la musica, nel film viene raccontato anche che la band è stata vicinissima ad escludere Zayn.

Il motivo? Faceva sempre tardi agli appuntamenti per le prove e non si impegnava abbastanza.

Oltre a immortalare le loro performance sul palco, dunque, in This Is Us c’è anche la giusta dose di aneddoti e dettagli da back stage che tanto incuriosiscono i fans. In effetti, spiega l’altro componente Louis, il vero motivo del docu-film è quello di far vedere veramente chi sono gli One Direction, al di là dell’immagine stereotipata che appare dai social network che condividono continuamente le loro esibizioni, e dai mass media che scrivono ogni giorno un gran numero di articoli su di loro, il più delle volte inventati.

La pellicola ripercorre la storia degli One Direction dalla comparsa nel 2010 ad X Factor fino al successo strepitoso dei nostri giorni. This is Us uscirà in anteprima a Milano, Napoli e Roma il 26 agosto in lingua originale e con contenuti extra, ma solo in pochissime sale.

I migliori video del giorno

La prima ufficiale invece del film, interamente doppiato, avverrà in tutta Italia il 5 settembre.