Pubblicità
Pubblicità

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli: ancora pochi giorni e ripartirà per la sua 26esima edizione Striscia la notizia il tg satirico più popolare della Televisione italiana. Sono finalmente arrivate le conferme ufficiali di alcune delle novità che segneranno la nuova edizione. La consueta reticenza di Antonio Ricci, che tendenzialmente non conferma né smentisce le voci di corridoio (naturalmente sguazzando nei pettegolezzi, tutta sana pubblicità) si è fatta da parte e dal sito ufficiale apprendiamo che alcune delle voci erano fondate, a partire dalla più eclatante: quest'anno niente Veline. 

La polemica sul ruolo delle Veline accompagna Striscia da diversi anni, ormai, e l'ideologia di Ricci al riguardo è stata sviscerata in diverse e numerosissime sedi televisive e cartacee.Anche la natura severa del contratto che vincola le Veline ad attenersi ad una condotta che non dia scandalo è ormai conosciuta. Tra i divieti imposti alle Veline, quello di dare spettacolo al di fuori della trasmissione e delle occasioni autorizzate dallo stesso Ricci, ad esempio diventando testimonial di prodotti non sponsorizzati dal programma stesso. Per aver violato questa clausola (presenziando al Festival di Venezia in veste di testimonial, appunto) alla Velina mora Alessia Reato è stato rescisso il contratto. Naturalmente, affonda con lei la collega bionda, Giulia Calcaterra, che con un twitter ottimista fa sapere che intende guardare avanti e forse proseguire gli studi.

Ormai ufficiale è anche la mossa successiva: il rimpiazzo delle fanciulle con due baldi giovanotti. Il tempo della relegazione della donna ad un muto e appariscente ruolo ancillare (cosa che ha fatto versare fiumi di inchiostro) è giunto al termine: da giorni i sottopancia delle reti Mediaset sono attraversati dall'appello, rivolto ai giovanotti almeno maggiorenni, di provare a diventare Velini.

Altre novità? Il ribaltamento dei ruoli dev'essere speculare: a Velini uomini corrispondono esponenti del gentil sesso in veste di presentatrici. Alla presenza ormai consueta di Michelle Hunziker si affiancherà la bravissima attrice e comica Virginia Raffaele, celebre per le sue divertenti e azzeccatissime imitazioni (Belen Rodriguez, Renata Polverini, Federica Pellegrini solo alcune delle sue "vittime"). Alla conduzione subentrerà poi Piero Chiambretti, fino al ripristino della coppia Hunziker-Greggio. Le coppie già abbondantemente rodate, Greggio-Iacchetti e Ficarra-Picone non mancheranno per il 2014. 

Novità anche tra gli inviati (una per tutte: Marco della Noce vestirà gli sgargianti panni di Capitan Ventosa al posto di Luca Cassol). La nuova formula funzionerà? Dal 23 settembre lo scopriremo.