La canzone 'A Papa Francesco' è stata scritta da Salvatore Sessa e Padre Stefano Maria Casà, un frate della piccola comunità del villaggio Mosè di Agrigento.

Salvatore Sessa che vive a Galciana ogni anno si reca al 'don Gnocchi' a Marina di Massa, per trascorrere un periodo di ricovero per i suoi problemi respiratori, qui ha conosciuto il siciliano Padre Stefano Marià Casà.

Sessa era credente ma non praticante.

La dolcezza di Padre Stefano l'ha fatto riavvicinare alla messa e ai sacramenti, e con lui aveva già scritto una 'Ave Maria' l'anno scorso.

Al pensionato pratese è venuta l'ispirazione per la canzone a Papa Francesco, il ritornello è incentrato sulle parole «Habemus Papam», ha buttato giù le parole in pochi giorni e l'ha inviata a Padre Stefano, che ha subito registrato un provino.

Padre Stefano a maggio, in occasione delle sue cure presso il Don Gnocchi di Massa, si è recato in studio di registrazione a Pieve per incidere il brano definitivo.

A questo punto Salvatore Sessa ha pensato di scrivere una lettera a Sua Santità, informandolo della canzone scritta e che gli sarebbe piaciuto incontrarlo.

Manda la lettera in Vaticano tramite la sua parrocchia di Galciana, in occasione del pellegrinaggio a Roma. Dopo una settimana arriva la sorpresa, una telefonata dal Vaticano, che riferiva che Papa Francesco avrebbe voluto incontrarlo all'udienza generale del 12 giugno 2013.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Papa Francesco

A questo punto con grande gioia nel cuore, Sessa e la moglie, si sono recati a Città del Vaticano.

Papa Francesco alla fine dell'udienza generale si è avvicinato a Salvatore Sessa e la moglie, seduti in prima fila, dopo averlo abbracciato gli ha consegnato la prima copia del cd dal titolo 'A Papa Francesco'.

Papa Francesco l'ha ringraziato, e gli ha detto che si sarebbero sicuramente risentiti.

L'incontro con il Papa, a Salvatore Sessa gli ha proprio portato bene, infatti, da quel giorno riceve parecchi consensi da tutto il mondo e numerosi riconoscimenti per la canzone e video, disponibile su Youtube e sul sito di Rete Cattolica.

A giugno 2013 lo stesso 'Bruno Cirillo' iscrive il brano 'A Papa Francesco', al Festival Nazionale di Musica Cristiana su Facebook 'Una Canzone per Papa Francesco', dove riceve il Premio Internazionale 2013.

Nel frattempo il direttore artistico Antonio Cospito di Rete Cattolica, apprezza molto la seconda versione del video 'A Papa Francesco', e gli assegna il Premio Rete Cattolica 2014.

In questi giorni è partita l'edizione 2014 sia di 'Una Canzone per Papa Francesco', sia di 'Un video per Papa Francesco', dove il brano di Padre Stefano Casà e Salvatore Sessa concorrono di nuovo, sperando di portare a casa altri premi e riconoscimenti, oltre al consenso degli utenti del web.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto