Le vacanze estive proseguono per i numerosi studenti italiani, eppure le varie regioni da qualche giorno hanno già reso noto il calendario 2014-2015 in vista del nuovo anno scolastico e che segna ufficialmente l'avvio delle lezioni. Ma quando inizia la Scuola? Scopriamo quali saranno le date di partenza regione per regione, soffermandoci anche sulle varie vacanze, da Natale a Pasqua e sui ponti che permetteranno ai milioni di studenti italiani di prendersi una pausa dalla vita scolastica. In vista della riapertura della scuola, le varie regioni italiane non si sono fatte trovate impreparate e così hanno già pensato di pubblicare le date di inizio comprensive delle date relative alle vacanze.

A tal proposito, alcune regioni come Lombardia, Toscana, Emilia Romagna e Lazio hanno deciso di adottare il calendario permanente, comprensivo delle date che resteranno fisse anche nei prossimi anni.

Calendario 2014-2015: ecco quando inizia la scuola, regione per regione

La data di inizio della scuola per l'anno 2014-2015 in quasi tutte le regioni d'Italia è prevista per il prossimo 15 settembre. Ma quando inizia la scuola nelle altre regioni? Il sito Skuola.net ha stilato la lista dei calendari, regione per regione, che segnano la data ufficiale del ritorno a scuola, ovvero quando la campanella ricomincerà a suonare segnando l'inizio delle lezioni del nuovo anno scolastico. Se è vero che nella maggior parte dell'Italia la scuola inizierà il 15 settembre 2014, alcune differenze le incontreremo in Alto Adige, dove la data di inizio è anticipata all'8 settembre; il 10 settembre torneranno a sedere tra i banchi di scuola gli studenti del Trentino e della Basilicata, mentre in Abruzzo ed in Valle d'Aosta le lezioni ripartiranno l'11 settembre.

I migliori video del giorno

Infine, nelle regioni dell'estremo Sud d'Italia, ovvero Puglia e Sicilia, le scuole riapriranno il prossimo 17 settembre 2014.

Scuola, calendario 2014-2015: vacanze e ponti

Ecco quali sono le date segnate in rosso sul calendario e che permetteranno agli studenti di prendersi una pausa dalla consueta routine scolastica, permettendo così di godere delle attese vacanze ed in alcuni casi di ponti. A prescindere dalle varie decisioni regionali, le scuole resteranno chiuse, oltre alle giornate di domenica anche nei seguenti giorni: Festa di tutti i Santi (1 novembre 2014); Immacolata Concezione (8 dicembre 2014); Santo Natale e Santo Stefano (25 e 26 dicembre 2014); Capodanno (1 gennaio 2015); Epifania (6 gennaio 2015); Pasqua e Pasquetta (5 e 6 aprile 2015). Ed ancora, Festa della Liberazione (25 aprile 2015); Festa dei Lavoratori (1 maggio 2015) e Festa della Repubblica (2 giugno 2015). In merito ai ponti, la Festa dei Lavoratori cadrà di venerdì quindi molti studenti potrebbero saltare anche la giornata di sabato per tre giornate consecutive di vacanze.

Scuola, calendario 2014-2015: ecco quando iniziano le vacanze estive

La scuola deve ancora ripartire, ma molti studenti pensano già alle vacanze. Oltre alle giornate di rito sopra citate nel corso delle quali le scuole resteranno chiuse in tutte le regioni d'Italia, con un arco di tempo differente a seconda delle varie segreterie scolastiche, quando finirà l'anno 2014-2015? Skuola.net ha reso nota anche la lista delle date di inizio delle nuove vacanze estive: nella maggior parte d'Italia, gli studenti andranno in vacanza l'11 giugno 2015. A chiudere i libri in vista delle vacanze estive 2015 saranno gli studenti di Liguria, Toscana, Umbria, Veneto, Marche e Sardegna, dove le scuole chiuderanno il 10 giugno; il 9 giugno toccherà invece a Trentino e Puglia, mentre l'8 giugno a Lombardia e Lazio. I primi ad andare in vacanza saranno però gli studenti di Emilia Romagna e Molise (6 giugno), mentre gli ultimi saranno gli studenti della Sicilia (13 giugno) e Alto Adige (16 giugno).