La voce si è sparsa nei giorni scorsi ma sembrava destinata a spegnersi nel giro di poco tempo, quando a sorpresa Emma Marrone dalla sua pagina facebook annuncia l'uscita del suo primo libro 'Dentro è tutto acceso'. Salentina, temperamento acceso e carattere ben delineato, Emma ha sempre stupito il suo pubblico e anche questa volta non è stata da meno.

'Una raccolta di pensieri e immagini'

Dalle parole della cantante 'Dentro è tutto acceso' sembra essere una lettura molto particolare. Emma infatti sottolinea che non sarà un'autobiografia nè un libro in senso stretto bensì una raccolta di pensieri e immagini che le consentiranno di spiegare ai fans cosa sta vivendo, le sue sensazioni e le sue emozioni: 'non è la mia biografia, non è un libro ma è un modo molto colorato e divertente con tante foto per raccontarvi i miei pensieri.

Insomma, un diario per temi dove ci sarà da ridere, da piangere, dove soprattutto dentro è tutto accesso'.

In tutte le librerie dal 13 settembre

'Dentro è tutto acceso' uscirà ufficialmente martedì 13 settembre ma è già possibile ordinarlo sulla piattaforma Amazon. Edito da Mondadori Electa il libro (168 pagine) si intitola come un verso di una canzone contenuta nell'ultimo album di Emma 'Adesso'. Il brano in questione è 'Adesso (ti voglio bene)', canzone di apertura del disco scritta completamente dalla stessa Emma, sia testo che Musica. Di sicuro, Emma non sarà l'ultima a pubblicare un libro. Ligabue e Vasco Rossi ci hanno abituati da anni alla lettura dello loro biografie o dei loro pensieri, Alessandra Amoroso poco più di un anno fa pubblicava 'A modo mio vi amo' così come Nesli dava alle stampe la sua vita tortuosa e difficile con 'Andrà tutto bene: quel che ho imparato dai momenti più difficili'.

I migliori video del giorno

E come dimenticarsi dei diari in cui Tiziano Ferro raccontava la genesi del percorso che lo ha portato al coming out, le difficoltà degli inizi di carriera nonchè la nascita e lo sviluppo di molte sue canzoni. Per avere ulteriori aggiornamenti sul mondo della cultura e dello spettacolo, cliccate Segui.