I 4 ragazzi di Bracciano, dallo strano nome “i dei degli olimpo”, nome nato da un errore fatto durante le riprese di un videoclip, ne hanno fatta di strada; a settembre 2016 il grande Liga li fa esibire per l’apertura del suo concerto a Monza, all’autodromo, con 100.000 persone ad ascoltarli, vincono il contest Liga Rock Park, ed ora la chiamata a Sanremo [VIDEO] da parte del “Sanremo Music Awards”.

Un momento magico per Andrea Stocchino, Nicolò Baldini, Emidio Mazzilli, Simone Marini e Matteo Musi, Band dall’anima rock ma con delle contaminazioni pop fino ad arrivare ad incursioni liriche, un po’ come Il Volo. A Sanremo porteranno il brano “Mille Anni dall’Ombra”, che gli ha permesso di passare le selezioni del Liga Rock Park, quasi un fatto scaramantico, proprio come il nome che hanno conservato da un errore di pronuncia.

Il loro primo album “Uno” nasce con la collaborazione con Marco Mastrobuono e Matteo Gabbianelli dei Kutso, che hanno saputo proiettare la band verso una dimensione più live, dove non ci sono confini ben precisi; si spazia dalla Bossa Nova al Metal, al Rock, Pop e Lirica, ma non lasciatevi ingannare dai generi separati perché l’amalgama rende il prodotto ottimale, il tutto condito da tanta autoironia.

Le location a Sanremo dove saranno ospiti

Le location che li ospiteranno nella città dei fiori [VIDEO] sono il Golf Club Circolo degli Ulivi, Casa Sanremo al Palafiori e Villa Ormond, sempre ospiti del “Sanremo Music Awards. Sanremo è sempre una buona vetrina e per la band laziale è un’ulteriore occasione per dialogare sia con i loro fans, che con gli addetti ai lavori sempre presenti nella settimana del Festival di Sanremo.

I migliori video del giorno

Si incontrano manager, produttori, discografici ma anche artisti che si propongono sul mercato, un grande “Circo” dove tutto è possibile, una sorta di “Borsa” degli affari, una Wall Street della musica, dove se punti sul personaggio giusto puoi guadagnare, ma se sbagli rimetti tanti soldi. La musica ormai è diventato un business sempre più casuale, basta un niente per fallire e un niente per fare tanti soldi, successo e fama.