Un bonus per la cultura. Novità per i futuri maggiorenni: anche a loro potrebbe spettare la possibilità di avvalersi dei 500 euro per acquisti culturali se quanto scritto nella Legge di Stabilità 2018 presentata dal governo fosse confermato dal Parlamento. Si tratta di una grande opportunità rilasciata nel Novembre 2016 ai maggiorenni nati nel 1998, con scadenza a Dicembre 2017. Un bonus di 500 euro, erogato dalla Legge di Stabilità 2016, da spendere in tutto ciò che è cultura: libri, cinema, concerti, musei, teatro e tanto altro. Lo scopo principale è quello di avvicinare i giovani alla conoscenza del grande patrimonio culturale che li circonda, tant'è che in questo stesso anno, da gennaio 2017, il Bonus è stato rilasciato anche ai maggiorenni nati nel 1999.

Per quest'ultimi in più la possibilità di acquistare musica registrata e corsi di teatro, di musica o di lingua straniera fino al 31 Dicembre 2018.

Come accedere al Bonus?

I neo maggiorenni possono usufruire del Bonus 18App richiedendo la propria identità Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) a uno dei quattro Identity Provider a disposizione: Poste Italiane [VIDEO], TIM, InfoCert, Sielte. Una volta eseguito questo primo passaggio non resta che accedere al sito 18App con le proprie credenziali, visionare l'elenco completo degli esercenti fisici o online disponibili e infine generare i buoni per ogni acquisto scelto.

I primi risultati

I dati forniti lo scorso 6 Ottobre dal Ministero della Cultura attestano che l'erogazione del Bonus 18App è stato un successo. Infatti, rispetto ai diciottenni del 1998, è stato attestato un aumento del 58% tra i ragazzi nati nel 1999 che si sono registrati alla piattaforma; nel totale circa 7,2 milioni di euro sono stati spesi in libri, 513 mila euro in musica, 389 mila euro in concerti e 143 mila euro in cinema.

I migliori video del giorno

La novità

In questi ultimi giorni in molti sono venuti a conoscenza del fatto che il Bonus 18App potrebbe essere esteso anche ai futuri diciottenni degli anni successivi. Infatti, il testo di legge specifica che il bonus da 500 euro varrà "per i soggetti che compiono diciotto anni di età nell'anno 2018 e negli anni successivi". Nessuna notizia certa, intanto bisognerà aspettare che la nuova proposta venga accettata ma sicuramente si tratta di un importante incentivo culturale che potrà essere offerto alle generazioni future le quali potrebbero così avere la maggior possibilità di sviluppare le proprie conoscenze e curiosità. I vari aggiornamenti saranno resi noti dalla pagina Facebook "18app'' o accedendo al sito ufficiale del Bonus.