Sir Elton John ha annunciato di voler smettere definitivamente con i concerti. Il suo addio al palcoscenico durerà, però, ben tre anni attraverso un tour. "Farewell Yellow Brick Road", sarà un tour composto da 300 date distribuite su cinque continenti e partirà a settembre 2018 dalla Pennsylvania (negli Stati Uniti) e si concluderà nel 2020 in Gran Bretagna, la sua terra, quando saluterà per l'ultima volta il suo pubblico. Ha riservato, dunque, un ringraziamento speciale a tutti i suoi fans. In Europa arriverà nel 2019, ma attualmente non sono previste date in Italia.

L'annuncio

Elton John ha dichiarato alla stampa di New York che le sue priorità sono cambiate dopo l'arrivo dei suoi due figli Zachary e Elijah. Forse, però, questa decisione è stata condizionata anche dai suoi problemi di salute, problemi avuti dopo una infezione contratta in Sudamerica durante un tour. Il cantante settantunenne inglese ha, quindi, ritenuto giusto e corretto dare l'annuncio proprio dal suo amato pianoforte mentre eseguiva i suoi brani.

Smetterà, sì, con i tour ma non di sedersi davanti al suo pianoforte e di comporre splendidi brani. Continuerà a regalarci altre bellissime ed emozionanti canzoni.

"And I think it's gonna be a long long time"

L'artista pop britannico è stato uno degli esponenti più importanti della scena glam degli anni settanta (come non ricordare i suoi look che potevano competere con quelli di David Bowie e suoi occhiali stravaganti) e tra i più importanti artisti soft rock.

Inizia la sua carriera nel 1967 insieme a Bernie Taupin. La sua musica, fin da subito, fa breccia nei cuori della gente: il suo punto di forza è il pianoforte e riesce ad emergere in una importante evoluzione storica nel campo del "piano rock". Inoltre, nel 1998, la regina Elisabetta lo nomina Cavaliere per i servizi resi alla musica e alla cultura inglese. Ha venduto più di 300 milioni di dischi e composto più di 700 canzoni.

Tra i suoi innumerevoli successi, non possono non essere ricordati Nikita, Tiny Dancer, Don't Go Breaking My Heart, Crocodile Rock, Blue Eyes. Ma anche Your Song, Daniel e Rocket Man. E come cantava proprio in questa ultima canzone "And I think it's gonna be a long long time" (e penso che passerà molto molto tempo), passerà del tempo prima di vederlo per l'ultima volta sul palcoscenico. Sir Elton ci ha concesso ancora una volta di assaporare la magia della sua musica e di cantare a squarciagola e sue canzoni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto