"Dovreste sapere che non posso dire molto, perché la Disney ha gente ovunque". Esordisce con questa battuta l'attrice Kristen Bell ospite a The Ellen DeGeneres Show, il popolare talk-show americano presentato dall'attrice comica Ellen DeGeneres. Ellen aveva chiesto alla sua ospite qualche notizia riguardo l'attesissimo sequel del film d'animazione Premio Oscar e campione di incassi Frozen. "Ho registrato il film, sarà rielaborato prima della fine dei lavori però conosco le canzoni e la trama, molto bella, ma non posso dire di più". Queste poche parole rilasciate da Kristen Bell, doppiatrice di Anna (una delle due sorelle protagoniste del film), sono bastate a rialzare le aspettative verso uno dei film d'animazione più attesi degli ultimi anni.

Attualmente si hanno ancora pochissimi dati certi: uno fra questi è che il film uscirà nelle sale americane il 27 novembre 2019 [VIDEO], per vederlo in Italia probabilmente bisognerà aspettare qualche mese in più.

La sfida con il primo capitolo

Purtroppo la Disney è famosa per aver realizzato sequel che non hanno avuto il successo dei loro "fratelli maggiori". Alcuni di essi potrebbero risultare addirittura sconosciuti a molti: è il caso di Pocahontas 2, Cenerentola 2 e 3, Aladdin 2 e 3, La carica dei 101 2 e La carica dei 102, La Bella e la Bestia - Un magico Natale, Peter Pan 2, Atlantis 2, e ancora Bambi, Lilo e Stitch, Tarzan... Fanno eccezione i più conosciuti e apprezzati sequel del Re Leone, Il regno di Simba, e della Sirenetta, Ritorno agli abissi.

La domanda che tutti si pongono, perciò, è se il nuovo capitolo di Frozen riuscirà a bissare il successo del primo capitolo.

Tanto per ricordare qualche numero: Frozen è stato il decimo film di maggiore incasso nella storia del cinema, con un guadagno di circa un miliardo e 300 milioni di dollari, diventando anche il primo Classico Disney ad abbattere la soglia del miliardo, e il primo film d'animazione a farcela, battendo Toy Story 3 della Disney-Pixar. Frozen è anche il primo Classico Disney ad aggiudicarsi l'Oscar come Miglior film d'animazione e quello come Miglior Canzone per "Let it go", cantata da Idina Menzel. Tantissimi altri riconoscimenti sono stati attribuiti a questo film, per un bottino totale, alla data odierna, di 58 premi.

La Disney ha in cantiere anche altri sequel

La Disney ha in cantiere anche altri sequel oltre quello di Frozen: uscirà a novembre di quest'anno, infatti, il secondo capitolo del 57° classico "Ralph Spaccatutto", mentre per quanto riguarda i film in tecnica mista, l'attesa è grande per il ritorno di Mary Poppins, in cui una fresca Emily Blunt tenterà di rimpiazzare la leggendaria Julie Andrews, protagonista nel film del 1964.