L'idea di realizzare un film che avesse il ritmo veloce di una commedia americana e che contemplasse un immaginario palcoscenico anche in Paradiso, è venuto a Benedetta Pontellini, per la sua opera prima "3+1 giorni per innamorarsi", da lei diretto, con la sceneggiatura di Claudia Gatti.

Il film prodotto dalla Starlex

Benedetta Pontellini e Claudia Gatti hanno creato, nel 2009, una società indipendente, la Starlex, che nel corso di questi anni ha prodotto successi teatrali, e più di 80 spettacoli dal vivo in tutto il mondo, oltre che in patria. La Starlex si è occupata anche di Pubblicità Progresso, spot, corti e documentari, spaziando nel mondo dello spettacolo nei più svariati settori.

Ed è proprio la Starlex ad occuparsi della realizzazione di questo film, pensato per stupire e commuovere, attraverso effetti speciali e momenti di pura emozione.

Il ruolo di Maurizio Costanzo

Il primo pensiero che ha accompagnato la Pontellini e la Gatti è stato quello di riservare il ruolo di Dio ad un personaggio che potesse ricoprirlo in maniera [VIDEO] credibile. Il nome che è balzato alla mente è stato subito quello di Maurizio Costanzo che, alla loro richiesta, ha subito risposto di sì, con grande soddisfazione per loro, che lo reputano, quale effettivamente è, una icona nazionale. Il marito [VIDEO] di Maria De Filippi ha interpretato in passato, in alcune pellicole, la parte di se stesso, e due sit-com televisive, "Ovidio" e "Orazio". Per la prima volta si accinge a fare l'attore in un film.

La storia

Il film racconta la storia di un angelo (Amore), che svolge da migliaia di anni la funzione di Cupido, e che quindi è costretto a vivere perennemente attraverso chi fa innamorare, in modo indiretto, delle bellissime storie d'amore. Il fatto gli fa avvertire sempre più forte un gran senso di solitudine. Per questo si rivolge a Dio, per chiedergli la possibilità di essere umano almeno una volta, al fine di provare di persona le emozioni che derivano dall'innamoramento, e dall'essere amati. Dio lo manderà sulla terra, esaudendo il suo desiderio, dove incontrerà Sofia. Il film sarà girato a Roma, e non si avvarrà soltanto di effetti speciali all'avanguardia, ma anche di sfarzosi costumi di scena che verranno indossati dai protagonisti del film, di cui si occuperà Davide Bertocci, anch'egli scenografo con Claudia Gatti.

Gli attori

Oltre a Maurizio Costanzo, nei panni di Dio, il cast è composto da Marco Bonini (l'angelo Amore), Miryam Catania, Francesco Montanari, Valeria Fabrizi, Pietro de Silva, Leonardo Bocci, Roberta Scardola, Barbara Foria, e Maria Grazia Cucinotta, in una interpretazione straordinaria.