I duchi di Cambridge William e Kate hanno finalmente svelato il nome del loro terzo figlio tramite un tweet di Kensigton Palace. Sarà Louis Arthur Charles, in linea con la tradizione secondo cui ai discendenti è necessario dare più di un nome. Già per i primi due principini si è rispettata l'etichetta: infatti il nome completo del primogenito è George Alexander Louis, mentre la secondogenita porta i nomi di Charlotte Elizabeth Diana.

Le ragioni del nome Louis

I bookmaker si erano sbizzarriti sulla decisione del nome bambino: si pensavano a nomi come Philip, Arthur, Albert o Frederick. Ma Louis come primo nome maschile era quasi d'obbligo per la discendenza reale. Infatti, moltissimi individui della famiglia reale, soprattutto inglese, portano il nome di Louis. Ma in questo caso è stato dato proprio questo nome in onore del conte Mountbatten, ucciso nel 1979 in un attentato dell'Ira. Il principe Charles, padre di William, era molto legato a questa importante figura (era il suo mentore), così si è colta l'occasione di commemorarlo.

Il protocollo reale

Le regole del protocollo delle nascite nella famiglia reale inglese sono molto rigide: innanzitutto, si informano la stampa e la popolazione dell'inizio del travaglio dopo che la futura madre si è già recata in ospedale, una pratica adottata da alcune decine d'anni, mentre precedentemente si partoriva a Buckingham Palace alla presenza del personale della regina.

Il sesso del neonato viene comunicato poco dopo il parto.

Successivamente, dalla Torre di Londra vengono sparati 62 colpi di cannoni a salve e altri 42 sono sparati da Green Park. Nel frattempo, un banditore informa la cittadinanza leggendo ad alta voce il comunicato ufficiale. Qualche giorno dopo si viene a conoscenza del nome, comunicato alla nazione.

Il quinto nella linea di successione

Il nuovo arrivato, Louis Arthur Charles, è il quinto nella linea di successione della corona inglese, facendo retrocedere al sesto posto il secondogenito di Charles e Diana, Harry, prossimo alle nozze con Meghan Markle. Nonostante sia così lontano dall'avere la corona (cosa praticamente accaduta solo una volta nella storia inglese) il piccolo è stato accolto con calore dalla popolazione tanto come i primi due figli di William e Kate.

Louis è nato quattro giorni fa alle 11.01 (ora italiana) nell'ala privata del St. Mary's Hospital di Londra (la stessa dove ha partorito anche Diana), denominata Lindo Wing.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto