Roberto Cognazzo è il maestro scelto per il concerto di Santo Stefano a Montanaro del 26 dicembre prossimo. Holiday for organ, questo il titolo dell’evento, sarà un’occasione imperdibile per i piemontesi: nel comune a pochi chilometri da Torino, il giorno dopo i festeggiamenti del Natale, avranno modo di ascoltare musica leggera su un organo di chiesa. Non c’è programma di sala, ma il maestro Cognazzo ha anticipato che suonerà brani di Henry Mancini, Duke Ellington, George Gershwin, Jean Paul McCartney. Per parte del concerto, Roberto Cognazzo suonerà a quattro mani con Maria Grazia Pavignano.

Si può suonare la musica moderna su uno strumento storico?

L’organo a canne è tra i più antichi strumenti musicali che si conoscano. Quello della chiesa di Santa Maria Assunta, a Montanaro, data 1810, nella prima costruzione ad opera di Giovanni e Giacinto Bruna. L’organo fu poi ricostruito da Giacomo Vegezzi Bossi, celebre organista dell’Ottocento, nel 1872. Restaurato nel ’96, conserva a tutt’oggi la sua magnificenza: con la sua grande cassa lignea e 2400 canne. L’idea dei concerti di Santo Stefano è venuta a Roberto Ricco e Adriano Giacometto, della collana discografica Antichi Organi del Canavese.

Antichi Organi del Canavese ha organizzato l’evento insieme a Pro Loco di Montanaro e ha chiesto a Roberto Cognazzo, musicista ed esperto organista, di scegliere, il 26 dicembre, pezzi di musica leggera.

Holidays for organ: dati utili

“La musica di intrattenimento è sempre esistita, solo in forme diverse da quelle che conosciamo oggi”, ha detto Roberto Cognazzo. “Per me, suonare su organo musiche dei Beatles o di Gershwin è come un esperimento: una prova bellissima e divertente”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Roberto Cognazzo è organista, musicista e compositore. È stato maestro e collaboratore a Radio Torino, dal 1968 al ’71, e pianista dell’orchestra del Teatro Regio, dal ’72 al ’79. Dal 1974 al 1977 ha diretto il Piccolo Regio. Cognazzo è anche appassionato anche di musica di intrattenimento, nel ’94 ha affiancato Alessandro Baricco nella trasmissione televisiva Pickwick. Del leggere e dello scrivere.

Il concerto di Santo Stefano a Montanaro è gratuito. Inizierà alle 15.30, ma è consigliabile arrivare un po’ prima. Montanaro dista circa 30 chilometri da Torino e 8 da Chivasso. Arrivare è semplice, basta prendere prendere la A4, uscire a Chivasso e prendere la SP182. Per altre informazioni è possibile rivolgersi al sito web di Antichi Organi del Canavese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto