Entra nel vivo il Carnevale di Sciacca 2019, l’evento più atteso per i cittadini della località termale siciliana e non solo che, a partire da questo venerdì 1° marzo e fino a martedì 5 marzo allieterà le vie del centro cittadino a suon di musica e balli.

Immancabili i famosi carri di cartapesta, opera di maestrie saccensi che ogni anno, a suon di satira, portano in scena temi di attualità e di politica. Anche le scuole di Sciacca parteciperanno alla kermesse per la quale è stata disposta la chiusura per qualche giorno.

Carnevale di Sciacca tra musica e divertimento

La 119a edizione del Carnevale di Sciacca vedrà la partecipazione di 8 carri allegorici, 5 di categoria A, 2 di categoria B e, infine, 2 fuori concorso.

Ogni carro allegorico attraverserà le vie del centro storico di Sciacca accompagnato dal proprio inno e dal gruppo in maschera.

Atmosfera coinvolgente e trascinante, a farla da padrona saranno, come ogni anno, gli inni allegorici originali del Carnevale che spiegheranno, in musica, il significato allegorico del carro condito con l’immancabile satira.

Carnevale di Sciacca il programma

Venerdì 1° marzo, con un giorno di anticipo rispetto agli altri anni, verrà dato l’avvio alla sfilata dei carri dal primo cittadino che alle ore 16.00 consegnerà le chiavi della città a Peppe ‘Nappa, maschera simbolo del Carnevale di Sciacca. La sfilata partirà da Via Cappuccini, via Maglienti e Via Incisa per arrivare a Piazza Mariano Rossi e dare l’inizio dei festeggiamenti in Piazza Angelo Scandaliato.

Sabato 2 marzo la sfilata dei carri allegorici attraverserà, a partire dalle ore 16:00, il centro storico con partenza da Viale della Vittoria, passando per Corso Vittorio Emanuele, per giungere a Piazza Scandaliato dove sul palco si susseguiranno le esibizioni dei gruppi in maschera e teatrali.

Domenica 3 marzo sarà la giornata dedicata ai più piccoli, già dalla mattina la città di Sciacca animerà le vie del centro storico con artisti di strada e personaggi dei cartoni.

Nel pomeriggio ancora una sfilata dei carri allegorici, con il carro di Peppe Nappa che farà da apripista.

Lunedì 4 marzo altra sfilata dei carri allegorici per il centro storico a partire dalle ore 16:00 e con arrivo in Piazza Scandaliato dalle h 20:00 in poi. La serata procederà con le esibizioni fino a tarda sera.

Martedì 5 marzo è la giornata di chiusura, l’ultima attesissima sera del Carnevale di Sciacca, a chiudere la sfilata sarà il carro di Peppe Nappa che, una volta riconsegnate le chiavi della città al Sindaco, verrà bruciato in piazza Scandaliato. Il rogo di Peppe Nappa, che chiuderà la 119esima edizione del Carnevale di Sciacca, è previsto per le due del mattino.

Tra le feste di Carnevale della Sicilia, quella di Sciacca è tra le più belle.

Segui la nostra pagina Facebook!