Buona la prima, sarebbe il caso di dire, in occasione del primo concerto del No Filter Tour dei Rolling Stones: la band inglese, costretta a posticipare le date del tour a causa dei problemi di salute di Mick Jagger, ha dato il via alla sua tournée con il concerto di Chicago. Il cantante, dopo l'operazione subita al cuore, è apparso in gran forma, come testimoniavano anche le foto nelle settimane successive all'intervento.

Pubblicità
Pubblicità

Il ritorno di Mick Jagger e dei Rolling Stones

A quasi 76 anni e dopo un intervento al cuore, Mick Jagger sembra ancora un ragazzino: ieri, 21 giugno, presso il Soldier Field di Chicago, i Rolling Stones hanno iniziato il loro tour americano e lo hanno fatto davvero nel migliore dei modi. C'era stata un po' di preoccupazione nel mese di aprile, quando la band britannica ha dovuto far slittare le date del tour, visto che Jagger doveva sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Pubblicità

La band ha offerto una grande performance: il concerto è andato tutto esaurito ed è solo il primo di una serie di 17 concerti che, almeno per il momento, toccheranno gli Stati Uniti ed il Canada in 15 diverse città, fino alla fine dell'estate. La band ha aperto con il suo classico Street Fighting Man ed ha riproposto tutti i più grandi successi realizzati a partire dagli anni Sessanta. In chiusura, grandi emozioni con l'accoppiata di brani Gimme Shelter e l'intramontabile (I Can't Get No) Satisfaction.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Ecco la scaletta completa di ieri sera:

  • Street Fighting Man
  • Let's Spend the Night Together
  • Tumbling Dice
  • Sad Sad Sad
  • You Got Me Rocking
  • You Can't Always Get What You Want
  • Angie
  • Dead Flowers
  • Sympathy for the Devil
  • Honky Tonk Women
  • You Got the Silver
  • Before They Make Me Run
  • Miss You
  • Paint It Black
  • Midnight Rambler
  • Start Me Up
  • Jumpin' Jack Flash
  • Brown Sugar

Encore:

  • Gimme Shelter
  • (I Can't Get No) Satisfaction

Il tour posticipato

Dopo il concerto tenuto ieri sera, la band britannica resta a Chicago per alcuni giorni e vi suonerà nuovamente il prossimo 25 giugno.

Dopodiché si sposterà in Canada e dopo tornerà nelle principali città statunitensi, come Washington, New Orleans, Philadelphia, Houston, Denver, Seattle, solo per citarne alcune. La data conclusiva del tour americano sarà il prossimo 31 agosto con lo show di Miami presso l'Hard Rock Stadium.

Inizialmente il tour sarebbe dovuto incominciare nel mese di aprile, ma proprio in quel periodo per la storica rock band è arrivata una piccola tegola, che per fortuna è stata risolta in tempi molto brevi: Mick Jagger ha dovuto subire un intervento al cuore per sostituire una valvola cardiaca, un'operazione che non è stata per nulla rischiosa.

Pubblicità

E come si è avuto modo di vedere poche settimane dopo l'intervento, Jagger è tornato alla vita di prima, tra dieta rigorosa e allenamenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto