È scomparsa da poco e già manca a tutti: Mary Ellis, morta a 101 anni nella sua casa sull'isola di Wight è stata una delle donne più forti e determinate della Seconda Guerra Mondiale. Non viene ricordata solo per la sua personalità, ma soprattutto per essere stata membro della compagnia aerea (Auxiliary Air Transport).

L'inizio di un'avventura

Tutto inizia nel 1941, quando Mary entra a far parte della compagnia aerea Auxiliary Air Transport (Ata).

Prende questa decisione, proprio nel momento in cui ascolta un appello della BBC che invita giovani donne e ragazze ad unirsi alle forze britanniche e tra i tanti interessanti particolari riguardanti la sua carriera, importante è sicuramente il fatto di aver affrontato circa 1000 voli durante il periodo di conflitto caratteristico della Seconda Guerra Mondiale, al fine di proteggere l'Europa e sua Maestà.

A differenza di alcune sue amiche, non partecipò in maniera diretta ai combattimenti, ma contribuì fortemente allo sforzo bellico in guerra con la Germania al tempo. Uno dei piloti che ha conosciuto la Ellis affermò di aver incontrato una donna straordinaria.

Dopo la guerra, un pizzico di libertà

Terminata la Guerra, Mary Ellis si sposò nella sua città natale, e nel 1950 diventa responsabile dell'aerodromo locale di Sandown.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Gossip

Nel 1961 si risposò con Don Ellis, uomo con cui rimase fino alla sua morte nel 2009. Quando Mary Ellis compì 100 anni, affermò che lo Spitfire per lei era l'aereo amato, un simbolo di libertà. Ricordiamo questa donna per essere stata un simbolo di coraggio e di forza. Ha incoraggiato e ispirato molte donne a volare.

Raf: una grande storia

La storia della Royal Air Force (Raf) comincia nell'aprile del 1918, verso la fine della Prima Guerra Mondiale.

Prima della Seconda Guerra Mondiale non viene menzionata tra le compagnie aeree più utilizzate. Proprio durante la metà degli anni 40, la Raf si afferma, difendendo i cieli blu della Gran Bretagna attaccati da aerei provenienti dalla Germania. La Raf assieme a Mary Ellis rimarranno per sempre pezzi importanti della storia, non solo perché grazie a tale compagnia aerea è stato possibile evitare l'invasione tedesca nel Regno Unito, ma anche perché coraggio e forza di spirito hanno caratterizzato quegli anni che verranno ricordati come difficili e indimenticabili, ma anche come anni in cui uomini e donne come la Ellis hanno combattuto per il proprio Paese e per la libertà..

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto