Puntualmente ogni anno arriva l'influenza che colpisce tutte le fascia d'età. Ma un buon stato di salute inizia da una buona alimentazione, che rinforza le difese immunitarie e aiuta a contrastare e prevenire i malanni invernali. Infatti un corretto apporto di vitamine e sali minerali permette di superare i sintomi in maniera più rapida e, se alla sana alimentazione e a un corretto stile di vita, abbiniamo anche delle buone norme igieniche, come lavarsi le mani e arieggiare i locali, allora la prevenzione raggiunge livelli ancora più alti.

Pubblicità
Pubblicità

Per i bambini e le persone anziane, invece, a tutto ciò è utile aggiungere anche le vaccinazioni stagionali.

Alcuni alimenti aiutano a rinforzare le difese immunitarie e forniscono i nutrienti di cui necessita il nostro organismo per combattere i malori stagionali. Vediamo quali sono gli alimenti che assolutamente non possono mancare sulle nostre tavole nelle stagioni invernali:

  • Gli agrumi: gli agrumi, insieme con i kiwi, sono ricchi di vitamina C che come tutti sanno aiutano a rinforzare le difese immunitarie e migliorano le difese del ferro. Quindi l'ideale sarebbe iniziare ad assumere mandarini, arance, mandaraci, pompelmi, limoni non appena iniziano a comparire sui banconi dei negozi. Inoltre hanno il grande vantaggio di essere facilmente trasportabili, possono essere usati come condimento o a colazione e a merenda come premuta.
  • Verdura: cruda o cotta, l'importante è che compaia sulle nostre tavole almeno tre volte al giorno perchè la verdura, come la frutta, aumenta le nostre difese immunitarie, poichè ricca di vitamine e sali minerali. Tra le verdure possiamo preferire l'aglio, ricco di fitonutrienti con proprietà antibiotiche e antivirali, utili in zaso di raffreddore e di influenza; le cipolle ricche di flavonoidi che, insieme alla vitamina C, contrasta i batteri; le lattuga e tutte le verdure a foglia verde apportano vitamine e sali minerali che servono come ricostituenti per l'organismo affaticato dalla malattia.
  • Spezie: le spezie e le erbe aromatiche aiutano il nostro sistema immunitario. In particolare lo zenzero attenuta il brucio e il dolore alla gola.
  • Latte e derivati: latte e derivati sono ricchi di vitamina D la cui produzione diminuisce durante l'inverno a causa della scarsa esposizione al sole.
  • Carne e pesce: questi contengono zinco che aiuta a combattere le infezioni.
  • Legumi: forniscono fibra, proteine e ferro.
  • Cereali integrali: sono ideali per le zuppe e apportano fibra utile per il nostro organismo.
  • Miele: è un dolcificante che può essere aggiunto a latte e bevande e che aiuta ad aumentare le nostre difese immunitarie.

Durante l'inverno lo stimolo della sete diminuisce e quindi siamo più esposti al rischio di disidratazione.

Pubblicità

E' quindi importante bere 1,5-2 litri di acqua al giorno. Grazie al freddo dei mesi invernali si possono introdurre anche delle bevande calde, come tè, orzo e tisane. Anche i brodi fatti in casa possono essere utili per introdurre liquidi quando fa freddo.

Ma la bevanda calda preferita durante l'inverno è sicuramente la cioccolata calda che dona energia e riscalda, oltre ad avere proprietà antiossidanti, ma di cui non si può abusare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Corretta Alimentazione

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto