Per chi come loro che è abituato all'eleganza, non è difficile cedere alla tentazione di fare moda. Non si limitano a seguirla ma la creano anche.

In principio fu Victoria Beckham da "posh Spice" ad affermata "stilista", ha fatto della sua ossessione per l'eleganza un vero marchio di fabbrica.

Sulle sue orme sempre più star del palco e del set, vedi Sara Jessica Parker come il suo personaggio in Sexy and the City nutre una passione smisurata per le scarpe e così che lancia negli Stati Uniti la sua collezione di scarpe: sandali, stivaletti e decolté una collezione "stilosa" e "iper femminile", obiettivo: conquistare anche l'Europa tant'è che è appena sbarcata in una nota piattaforma di acquisti online.

Si è concentrata invece su altri accessori di pelletteria Célin Dion, dopo aver abbandonato strati di "tull e lustrini", forte della sua svolta glamour si è cimentata in una linea di borse e valigie, solo un assaggio di quello che molti già definiscono un "titanico" brand, spazierà dall'abbigliamento alla cosmesi fino all'arredamento.

Nella lunga lista delle Vip che fanno Moda non poteva mancare Kim kardashian, dall'indiscusso fiuto per gli affari insieme al marito Kanye West già disegnatore di gioielli è appena sbarcata sul mercato con una collezione per bambini, inutile sottolineare che i testimonial siano i loro stessi figli.

Dopo le due gravidanze che hanno visto lievitare le sue splendide forme Eva Mendes si è reciclata come stilista di abiti adattabili a tutte le siluette, ovvero misure dalla 42 alla 56 incluse quelle non standard cioè altezza sotto il metro e 60 o sopra il metro e 75.

In sostanza il taglio di ogni vestito si presta ad essere ingrandito e allargato o miniaturizzato come dimostra la stessa attrice, reclutando modelle di taglie diverse, l'obiettivo è preciso: ampliare i canoni di bellezza femminile.

Non solo super indossatrice e testimonial gettonatissima, Bella Khair Hadid si conferma anche un apprezzata fashion designer, tanto da essere confermata da una prestigiosa casa di moda, è così che la top model americana ha disegnato una collezione in edizione limitata che evoca gli anni '90 con un tocco rock.

E' una sfida a colpi di bozzetti e sfilate insomma quelle in corso tra le numerose celebrità che complici la fama, i conti in banca a nove zeri e un sesto senso per lo stile dettato dall'esigenza di apparire che sognano sempre più di debuttare nel "Fashion System".

Nell'elenco delle "star stiliste" non può mancare Madonna anticipatrice e rivoluzionaria di tante tendenze che con la figlia Lourdes ha ideato una linea di abiti e accessori per adolescenti ispirata ai suoi favolosi anni '80.

Ancora: Rihanna, Selena Gomez, Penélope Cruz, Naomi Campbell insomma sono infinite le celebrity che hanno ceduto alla tentazione di non accomodarsi soltanto in prima fila alle sfilate ma di salire in passerella.

L'unica però che ci è rimasta ed è riuscita davvero ad entrare nell'olimpo della moda è proprio la signora Beckam, ammessa perfino ai party iper-esclusivi di Anna Wintour, la potentissima direttrice di Vogue America, "più consacrazione di così".

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!