Annuncio
Annuncio
Il suo nome è quasi impronunciabile ma, per chi non lo sapesse, conta e anche parecchio in Europa: si chiama Jeroen Dijsselbloem ed è presidente dell’Eurogruppo.


Possiamo scommettere che, nei prossimi giorni, sentiremo parlare parecchio di lui, visto che il leader olandese dell'UE ha bacchettato il governo di Matteo Renzi. Da Atene, dove si sta svolgendo la riunione dell'Eurogruppo, Dijsselbloem ha invitato tutti i paesi dell’area valutaria a rispettare gli impegni presi per quanto riguarda il risanamento dei conti pubblici, senza per questo trascurare le riforme e i provvedimenti
volti a rilanciare le economie di ciascun Paese.


Sconto Irpef 80 euro, Unione Europea preoccupata

Ogni riferimento all'Italia, a Matteo Renzi e all'ormai celebre sconto Irpef di 80 euro in busta paga è stato puramente...voluto: a sole 24 ore, dall'annuncio del Presidente del Consiglio che il bonus non è in pericolo, nonostante i problemi relativi ai fondi da trovare, è arrivata la tiratina d'orecchie da parte dell'Unione Europea, preoccupata che la nostra politica non tenga conto delle possibili conseguenze sul deficit.


Sconto Irpef busta paga 80 euro: Matteo Renzi e i dieci miliardi da trovare

Per deliberare lo sconto sulle tasse ai lavoratori servono, infatti, 10 miliardi di euro l’anno, cifra che scende a circa 6,8 nel 2014 perché si partirà dal prossimo mese di maggio. Dove trovare i soldi necessari?
Matteo Renzi avrebbe già pronti gli 'ingredienti' per la ricetta: un miliardo con la spending review sugli acquisti di beni e servizi da parte della pubblica amministrazione; un altro miliardo con il calo dei trasferimenti
alle imprese e le riduzioni delle spese per la sanità; un altro miliardo e mezzo dal taglio (contestatissimo) degli stipendi dei dirigenti pubblici. 
Il resto arriverebbe dal tesoretto che l'Italia risparmierebbe grazie alla diminuzione dello 'spread', cioè il differenziale Btp-Bund, augurandosi che rimanga sempre a questi livelli bassi e non ricominci a salire.
Ce la farà Matteo Renzi a portare a termine questa 'mission (quasi) impossible'?