Il famoso magazine web/cartaceo business americano "Fast Company" ha pubblicato nella giornata odierna la sua ormai popolare classifica delle cinquanta società più innovative dell'anno, edizione arrivata ormai alla decima edizione. Quest'anno a vincere il primo posto è stato il popolare e-commerce amazon. Il colosso fondato da Jeff Bezos ha sconfitto le altre aziende per aver offerto di più, nel modo più rapido e intelligente possibile.

Pubblicità
Pubblicità

Il programma Prime offerto da Amazon ha avuto una rapida espansione in questi anni, inoltre scelte coraggiose e innovative proposte nel settore dei negozi fisici, e un enorme successo degli autoparlanti Echo e dell'intero ecosistema Alexa (sbarcato in Europa da pochi giorni), sono tra i successi più grandi ottenuti negli ultimi mesi e che hanno portato alla ribalta la società.

Un successo inarrestabile per Amazon

La Top 50 è dominata per gran parte da aziende che operano nel settore tecnologico di vari genere, sia grandi che piccole.

Pubblicità

Possiamo trovare al secondo posto Google (con l'intelligenze artificiale della sua app 'Foto'), e Uber al terzo posto con gli enormi investimenti nella guida autonoma. Chiudono la top five Apple, con i suoi chip proprietari che garantiscono stabilità e controllo sul sistema operativo IOS, e Snapchat, che si sta preparando per quotarsi in borsa, per avere rivoluzionato ancora una volta il modo in cui comunichiamo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Google

La classifica completa si trova sul loro sito ufficiale 'fastcompany' in lingua inglese; in ogni caso vi segnalo il posto in classifica delle aziende più famose che noi tutti conosciamo:

  • Al sesto posto troviamo Facebook, grazie ai grandi passi avanti nei sistemi pubblicitari;
  • Al settimo posto troviamo il portale di streaming Netflix, per i numerosi nuovi contenuti e un interfaccia grafica innovativa;
  • Al decimo posto si trova Spotify, con il suo software che attraverso i dati di ascolto interpreta i gusti fan;
  • All'undicesimo si trova un altro e-commerce Alibaba, per essersi inserita nel mercato americano;
  • Al tredicesimo posto in classifica c'è l'ormai nota Xiaomi, per lo spettacolare Mi Mix;
  • Infine segnalo al quindicesimo Huawei, per i grandi passi in avanti fatti sul mercato internazionale.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto