Buone notizie per tutti i cittadini romani. Domani, lunedì 7 aprile 2014, i mezzi pubblici funzioneranno regolarmente secondo gli orari canonici.

Sciopero Roma 7 aprile 2014: revocato!

Inizialmente, infatti, era previsto uno sciopero di circa 4 ore da parte dei conducenti dei mezzi pubblici del gruppo Atac, ma è notizia di questa ore che lo sciopero è stato revocato.

Nel corso della giornata di ieri, infatti, c’è stato un incontro decisivo tra l’amministrazione regionale e quella comunale: la Regione Lazio ha deciso di stanziare più di 140 milioni di euro per l’Atac, così come il Comune di Roma che ha stanziato più di 30 milioni di euro.

Il pericolo di una giornata a dir poco nera per milioni di pendolari che lunedì mattina si sarebbero spostati con i mezzi pubblici tra le strade della Capitale è stato scongiurato, ma una nuova ondata di scioperi e di proteste generali è in arrivo nel corso delle prossime settimane. In particolare un nuovo sciopero dei mezzi pubblici interesserà l’intero Paese venerdì 11 e sabato 12 aprile 2014. Nel corso della giornata di venerdì 11 aprile è previsto pure uno sciopero dei lavoratori della scuola pubblica.

Tuttavia per uno sciopero che è stato revocato, un altro viene confermato sempre nella Capitale per la giornata di lunedì 7 aprile 2014. I dipendenti di Poste Italiane, infatti, incroceranno le braccia per l’intera giornata in quanto contrari alla privatizzazione seppure parziale di Poste Italiane e soprattutto si dicono contrari alla possibilità di ridurre il numero dei dipendenti.