Siamo agli sgoccioli per l'inizio degli Esami di Maturità 2015, che inizieranno domani mattina, 17 giugno, per tutti gli studenti delle scuole superiori. In queste ultime ore prima dell'esame i maturandi si stanno preparando alla prima prova d'italiano, una delle più temute insieme alla seconda prova. Da alcune settimane, ormai, sul web stanno impazzando le tototracce e gli argomenti del tema, che potrebbero uscire dando risalto a date storiche ed autori assenti da molto tempo negli esami di Stato.

Pubblicità

Se per il tema letterario si pensa ad autori come Dante, Pirandello, Svevo o Ungaretti, per quello di attualità c'è una grossa possibilità che sia presente una traccia relativa all'Expo, un tema caldo del periodo.

Esame di Maturità 2015: tracce probabili e scelta di autori da parte del Miur

Secondo il portale studenti.it, la scelta dell'autore da parte del Miur segue una logica ben precisa. Sicuramente non uscirà un autore presente nella prima prova dell'anno scorso, così come sarà molto probabile che non sarà proposto un testo noto, piuttosto uno poco conosciuto per testare le capacità dello studente.

Lo scorso anno il testo letterario da analizzare era una poesia, dunque molto probabilmente per quest'anno sarà scelto un testo di prosa del Novecento. Per quanto riguarda il tema di attualità o il saggio breve, tra i più gettonati dagli studenti, Expo ed Isis sembrano i temi caldi su cui puntare. Per l'Expo, potrebbe trattarsi di un tema che gira intorno all'esposizione universale, dunque un trattato sull'alimentazione, la globalizzazione o lo sviluppo sostenibile.

Quello che è certo, è che il Miur farà in modo di proporre un tema poco ostico che non crei polemiche o contrasti, motivo per cui l'Expo potrebbe essere più papabile rispetto all'Isis.

Pubblicità

Ricordiamo, infine, che la prima prova della Maturità inizierà alle 8,30 e gli studenti avranno tempo fino a sei ore per elaborare la prova. Giovedì 18 giugno sarà la volta della seconda prova, con la temutissima versione di latino al liceo Classico che crea sempre tanto scompiglio tra gli studenti. Le prove scritte si chiuderanno il 22 giugno co il quizzone, in attesa degli orali che avranno inizio a fine mese.