La #buonascuola di Renzi ha perso un'altra buona occasione per essere realmente...buona. Ad esprimersi con questi toni il coordinamento nazionale abilitati TFA che, attraverso un comunicato, sfogano la propria rabbia per le ingiustizie che il governo continua a perpetrare nei confronti di questa categoria di docenti precari.

Gli abilitati TFA se la prendono con il Miur per l'ennesimo ritardo nell'aggiornamento delle Graduatorie di Istituto che andrà inevitabilmente a ripercuotersi sull'attività didattica degli studenti, con la solita ed inevitabile girandola di supplenti. 

I docenti abilitati TFA si sentono 'umiliati' per il trattamento che il governo ha riservato loro, nonostante le grandi fatiche e i sacrifici, anche (e soprattutto) economici (3.000 euro pagati per completare il corso), che si sono dovuti affrontare pur di arrivare al conseguimento del titolo abilitativo. 

TFA contro Miur: 'Sfruttati per anni dallo Stato: e ora?'

Ed ora, a cosa è servito tutto questo?

Pubblicità
Pubblicità

Si chiedono i 'tieffini', a cosa è servito abilitare circa trentamila insegnanti se poi tutto è rimasto esattamente come prima e non si avrà la possibilità di insegnare?

La 'supplentite' è rimasta, nonostante i proclami lanciati dal governo con la Buona Scuola, e per di più il ritardo nell'aggiornamento delle Graduatorie di Istituto impedirà, soprattutto ai docenti specializzati nel sostegno, di vedersi assegnate le rispettive supplenze a tutto vantaggio di insegnanti che non possiedono la specializzazione.

Pubblicità

Assunzioni scuola: perchè non assegnare di diritto i posti di supplenza ricoperti per anni dai tieffini?

Oltre all'esclusione dal piano straordinario assunzioni, i docenti abilitati si vedranno privati, dall'anno scolastico 2016/7, anche delle supplenze: solo quei pochi fortunati che riusciranno a vincere il concorso riusciranno ad entrare in ruolo, ma chissà quando. 

Per decenni la scuola è rimasta in piedi anche e soprattutto grazie al prezioso contributo dei precari abilitati che si vedevano rinnovare ogni anno il loro incarico da settembre a giugno: perchè il governo non ha provveduto ad assegnare di diritto questi posti a chi li ha coperti per tanto tempo?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

A cosa è servito conseguire un'abilitazione se poi non è esercitare la professione per la quale si è ottenuta l'abilitazione?

I tieffini urlano la propria rabbia, ritenendo che il governo li abbia sfruttati per anni ed anni ed ora che non 'serviranno più', tutti i loro sacrifici verranno buttati nel dimenticatoio. Il Movimento Cinque Stelle ha preso a cuore gli interessi dei docenti TFA, promettendo azioni di rivendicazione dei loro diritti contro le ingiustizie che continuano ad essere portate avanti dallo Stato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto