Il Ministero si è impegnato a comunicare gli importi residui 2014/2015 entro la data del 15 settembre, di modo di poter calcolare le somme complessive quali risorse per il completamento delle assegnazioni per il prossimo anno scolastico. Ma su quali posti saranno assunti i supplenti per il servizio dell'a.s.2015/2016? I docenti precari attendono di conoscere il numero dei posti liberi al termine delle assunzioni in ruolo del piano straordinario, ma al momento è conosciuto solo il fatto che il personale docente sarà convocato per l'organico di fatto.

Pubblicità
Pubblicità

Di seguito alcune delle informazioni utili sulla tipologia di posti sui quali saranno assunti i supplenti che non hanno ottenuto il posto, e quelli che saranno chiamati di seguito dalle Graduatorie di istituto.

Su quali posti le supplenze 2015/2016 - Come indicato dal Miur nella circolare diffusa gli scorsi giorni, i docenti precari potranno ricevere proposte di incarico su tutti i posti liberi dell'organico di fatto, a seguito dell'espletamento delle immissioni in ruolo su tutti i posti vacanti e disponibili.

Pubblicità

I posti su cui saranno assunti i supplenti a settembre saranno dunque le sole cattedre dell'organico fatto rimaste, residue. Ma che cosa si intende per organico di fatto e su quale tipologia di posto potrebbe ricevere proposta un docente? Per organico di fatto si intende gli spezzoni orari residuati in organico di diritto, tutte le ore lasciate libere dai part-time, tutti i posti in cui il docente titolare è assente per l'intero anno scolastico per malattia, aspettativa, maternità, assegnazione in altra provincia, provvedimenti disciplinari, e tutti i posti assegnati in deroga come è il caso dei posti sulle attività didattiche sul sostegno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

I posti liberi e disponibili dell'organico di fatto sono in breve derivati dall'organico di diritto, i quali posti quest'anno sono stati destinati completamente alle immissioni in ruolo. Si consideri però che non tutti i docenti hanno accettato la nomina, in quanto relativa per molti al trasferimento su altra provincia, o comunque differente da quella di inserimento nelle GaE o nelle GM. In ogni caso, il conferimento delle supplenze per il prossimo anno dovranno essere completate entro l'8 settembre, una settimana prima dell'inizio dell'anno, e il supplente potrebbe ricevere convocazione per una delle tipologie di posti sopra indicati, da uno spezzone a un posto vacante.

Se vuoi farci conoscere la tua situazione, giusto per confrontarci e conoscere la situazione delle differenti provincie in materia di supplenze 2015/2016, clicca su 'segui' e/o vota la news cliccando sulle stelline in alto alla tua destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto