E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un bando di concorso pubblico per l’assunzione di 6 infermieri pediatrici da parte dell’Azienda Ospedaliera ‘Santobono-Pausilipon’ di Napoli.

I termini per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso scadono il prossimo 15 febbraio 2016. Vediamo di seguito quali sono i requisiti richiesti e le modalità di selezione previsti dal bando.

Requisiti richiesti per il concorso per Infermieri pediatrici

Questi i principali requisiti richiesti per partecipare al concorso pubblico per InfermieriPediatrici bandito dall’Ospedale Santobono di Napoli:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri della UE;
  • idoneità fisica all’impiego, che sarà accertata, per i vincitori del concorso, prima dell’entrata in servizio;
  • laurea o diploma universitario di infermiere pediatrico;
  • iscrizione all’albo professionale degli infermieri.

Si tratta, ricordiamo, di requisiti che devono essere obbligatoriamente posseduti dal candidato alla data di scadenza del bando di concorso in questione.

Domanda e modalità di selezione del concorso per Infermieri pediatrici

La domanda per partecipare al concorso dovrà essere inoltrata entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale e, quindi, entro il 15 febbraio 2016, utilizzando il fac simile di domanda allegato al bando stesso e disponibile sul sito dell’azienda http://www.santobonopausilipon.it.

La domanda dovrà essere corredata di tutta la documentazione richiesta, il cui elenco è definito sul bando di concorso, ed essere inviata all’ Azienda Ospedaliera Santobono – Pausilipon, Via della Croce Rossa n.

8, 80122 Napoli, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. In alternativa, la domanda può essere consegnata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Azienda, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì e dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

La modalità di selezione prevede lo svolgimento di tre prove:

  • prova scritta, consistente in quesiti a risposta sintetica sui temi inerenti la professione;
  • prova pratica;
  • prova orale, basata sugli stessi argomenti della prova scritta con, in aggiunta, una verifica sulla conoscenza di base di informatica e di una lingua straniera.

Gli esiti delle tre prove di selezione concorreranno alla formazione di una graduatoria insieme alla valutazione dei titoli posseduti.

Segui la nostra pagina Facebook!