Stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe attesa a breve la pubblicazione del bando per il concorso Ata del corrente anno. E' dunque tanta l’attesa per tutti coloro che sono interessati a tale opportunità lavorativa. Per ciò che concerne i requisiti richiesti, al fine di poter partecipare a tale concorso, occorre precisare che vi sono delle differenze sostanziali a seconda che si tratti della I o della III fascia.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda la I fascia, risulta necessario aver svolto un periodo di due anni di servizio nelle scuole pubbliche, non necessariamente perpetuo. Occorre inoltre avere un diploma di II grado, una qualifica professionale o una laurea specifica. I bandi concernenti, invece, le graduatorie di terza fascia, saranno aperti anche a chi non ha maturato esperienza alcuna. Le notizie riguardanti tale concorso sono molto positive per tutti coloro che sono interessati.

Pubblicità

Circa 10000 posti di lavoro saranno, infatti, messi a disposizione mediante tale concorso. Gran parte di questi posti, sarà riservato alla figura professionale di collaboratore scolastico, che si vedrà assegnati circa il 60% dei posti disponibili. Circa 2000 posti, invece, saranno destinati alla figura di assistente amministrativo, mentre 1000 posti saranno previsti per il ruolo di assistente tecnico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Le scadenze saranno diverse a seconda delle regioni interessate. I termini di presentazione delle domande per ogni bando dovrà rispettare il termine di 30 giorni da quando sarà stata data pubblica notizia sulla Gazzetta Ufficiale dello Stato. La pubblicazione di tali concorsi dovrebbe essere prevista entro la fine del mese di Marzo sugli appositi siti online.

Informazioni sul Bando

Per ciò che riguarda la presentazione delle domande, ci saranno due modelli da compilare: uno riservato a coloro che sono in possesso dei requisiti richiesti e che non sono ancora iscritti nelle apposite graduatorie, l'altro, invece, dovrà essere compilato da coloro che già risultano essere iscritti nelle graduatorie.

Non ci resta che attendere la pubblicazione ufficiale del bando, facendo i migliori auguri a tutti gli interessati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto