Torniamo ad occuparci di avvisi pubblici e concorsi per laureati in scienze biologiche, tecnologie farmaceutiche, tecniche di laboratorio biomediche e scienze agrarie. Le due selezioni pubbliche verranno espletate, presso l'Istituto Oncologico del Veneto di Padova, per il conferimento di sette incarichi di collaborazione e in Toscana, presso il Centro di ricerca viticoltura ed enologia di Arezzo, per laureati in scienze agrarie e materie afferenti.

Avviso pubblico per sette incarichi di collaborazione

L'Istituto Oncologico Veneto - Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico con sede a Padova, indice un avviso pubblico, per il conferimento di sette incarichi di collaborazione a candidati in possesso di una laurea in scienze biologiche, biotecnologie, tecniche di laboratorio biomedico, farmaceutiche, tecnologia farmaceutiche e informazione scientifica sul farmaco.

Pubblicità

Oltre ai titoli di studio saranno ritenuti requisiti preferenziali: master e dottorati specifici del settore, e una pregressa esperienza nel monitoraggio di studi clinici, compilazione di CFR, e altri requisiti come indicato nel testo integrale.

Domanda di partecipazione

Gli interessati dovranno far pervenire la domanda di ammissione, entro il prossimo 11 dicembre, con uno dei seguenti modi: direttamente all'ufficio predisposto o tramite posta elettronica certificata 'protocollo.iov @pecveneto.it'. È possibile reperire l'avviso completo, nel sito: ioveneto - amministrazione trasparente - bandi di concorso - concorsi, bandi e avvisi.

Concorso in scienze agrarie

Il Consiglio Per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi dell'Economia Agraria ha indetto un bando, per il conferimento di una borsa di studio da usufruirsi, presso il Centro di ricerca viticoltura ed enologia di Arezzo. L'assegno di ricerca, della durata di 19 mesi è fruibile per coloro che sono in possesso di una Laurea Specialistica in Scienze o Tecnologie Agrarie, oppure in Scienze e gestione delle risorse naturali forestali, o altri titoli afferenti, tra cui Ingegneria per l'ambiente e il territorio.

Pubblicità

Richiesta inoltre, una pregressa esperienza di ricerca nel settore dell'informatica e dell'elaborazione di immagine applicata nell'agricoltura.

Domanda di ammissione

La domanda di partecipazione, dovrà essere indirizzata al Centro di ricerca viticoltura ed enologia di Arezzo, mediante una delle seguenti modalità: raccomanda con avviso di ricevimento; oppure consegnata a mano o con l'utilizzo di una posta elettronica certificata. Ricordiamo che la scadenza è fissata al prossimo 19 dicembre. Per ulteriori info, si può prendere visione del bando integrale, seguendo questo percorso: crea.gov.it - amministrazione - lavoro/formazione.