Poste Italiane [VIDEO] è una delle infrastrutture italiane più sviluppate nell'ambito del recapito e da anni ormai interpreta il ruolo di protagonista nello sviluppo sociale ed economico dell'Italia. L'azienda ha annunciato la presenza di nuove posizioni aperte: l'impresa è alla ricerca di portalettere in alcune province dell'Emilia Romagna e di giovani laureati da inserire come consulenti in ambito commerciale e finanziario.

Requisiti richiesti per il profilo di consulente

I requisiti richiesti per il profilo junior relativo alla consulenza finanziaria, sono una "Laurea magistrale in discipline economiche" con una votazione di almeno 102/100, una personalità dinamica ed una conoscenza efficiente degli strumenti di Office Automation.

Pubblicità

I candidati selezionati verranno assunti con un contratto di apprendistato della durata di 36 mesi e le selezioni coinvolgeranno l'intero territorio nazionale. È possibile presentare la candidatura direttamente dal sito ufficiale di Poste Italiane, nella sezione relativa alle posizioni aperte.

Portalettere: requisiti richiesti

I requisiti richiesti per partecipare alla selezione come postino sono:

  • Diploma di scuola media superiore con una votazione pari o superiore a 70/100 o un diploma di laurea (è ammissibile anche il solo diploma di laurea triennale) che abbia una votazione pari o superiore a 102/100. È richiesta una copia del certificato che testimoni il titolo di studio conseguito e la votazione ottenuta.
  • Una patente di guida attualmente attiva, per l'utilizzo degli automezzi dell'impresa.
  • Idoneità allo svolgimento delle mansioni.

Dunque, non sono necessarie delle conoscenze specifiche per presentare la propria candidatura, tuttavia è raccomandabile seguire attentamente la procedura illustrata, in quanto la mancata presentazione del titolo di studio e delle ulteriori documentazioni, porteranno all'immediata esclusione dalla selezione.

Procedura di selezione per portalettere

Successivamente all'invio della propria candidatura, una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste Italiane annuncerà l'avvio del processo di selezione. Il primo step richiederà l'esecuzione di un test di ragionamento logico che potrà avvenire in due differenti modalità: potrà essere svolto nel luogo di convocazione presso una sede di Poste Italiane oppure online, mediante un indirizzo internet che verrà inviato per email dall'azienda stessa. Il superamento della prima fase del processo di selezione, che verrà riferito tramite una telefonata dall'impresa, permetterà di partecipare al secondo step, consistente in un colloquio orale e in una prova di guida degli automezzi per certificare l'idoneità alla guida.

Pubblicità

Per candidarsi, è possibile collegarsi direttamente sul sito ufficiale Poste Italiane (nell'area "Lavora con noi"). Ricordiamo che la scadenza per la presentazione della domanda è prevista per l'8 aprile 2019.