Sappiamo che le motivazioni sono necessarie per poter produrre, in questo caso i giovani di oggigiorno così come gli adulti non hanno motivazioni sufficienti per poter produrre, solo pochi di loro fanno uno sforzo enorme per motivare se stessi per continuare la lotta quotidiana della vita. Oggigiorno i giovani hanno voglia di studiare ed essere qualcuno nella vita ed era un pensiero della gente del passato che diceva : studia e sarai qualcuno. oggi non si crede in nessuna di queste frasi che ci dicevano i nostri genitori e oggi vogliamo inculcare queste idee ai nostri figli.

Allora, che fare? E' un lavoro difficile motivare i nostri figli, fargli pensare a studiare e ad essere qualcuno, non devono restare seduti su una sedia ma devono pensare a studiare per avere in futuro un posto per migliorare professionalmente. Se si ha un pensiero negativo di sicuro non si migliorerà. Siamo noi che non dobbiamo creare questi pensieri negativi e creare le nostre proprie possibilità di studio e di lavoro nel futuro.

La vita è bella, se cambiamo poco a poco le piccole cose. per prima cosa la motivazione a studiare, formarci come futuro professionale o formandoci seguendo dei corsi.

Per seconda cosa, studiare le lingue poiché studiare le lingue ci aiuta a poter comunicare con diverse imprese ed università. Una volta fatte queste due cose si pensa alla terza, cioè: è ora di produrre e comunicarlo al mondo, di fare quello che forse i propri genitori non hanno potuto realizzare e se qualcuno ha questa possibilità di studiare e di poter lavorare, deve pubblicare annunci o inviare un curriculum vitae per potersi trovare un lavoro adatto alle sue capacità.

È vero che l'adulto in questo momento è in un periodo critico a causa della crisi economica che si vive attualmente, ma bisogna invertire questo pensiero che anche se ha un'età avanzata è possibile trovare lavoro.

Continuo a lavorare perché sono adatto o adatta per determinati posti di lavoro e se non mi considerano diventerò da solo un uomo d'affari, troverò qualcosa per mettermi in affari, uno studio o tornerò a studiare per perfezionarmi in qualcosa che ho lasciato perdere anni fa.

Pensa positivo, sia se sei giovane o adulto, tu puoi realizzare molte cose, anche gli anziani fanno cose che giovani e adulti non fanno, è solo questione di motivazione e creatività. Agisci.

Segui la nostra pagina Facebook!