L'episodio di Un posto al sole, andato in onda mercoledì 21 aprile, è stato caratterizzato da un interessante flashback, sul passato di Abbate. Nella brevissima sequenza, si può notare Pietro, ancora bambino, mentre assiste ad un funerale assieme ad una misteriosa donna che lo tiene per mano. Per quanto breve, tale scena, se analizzata attentamente, fornisce probabilmente la risposta all'annosa domanda: "Chi è Pietro Abbate?".

Un posto al sole, episodio del 21 aprile: un misterioso funerale

Nei minuti finali di questa puntata, Pietro (Simon Grechi) si è versato un whisky e, con lo sguardo duro e rabbioso, ha iniziato a rimuginare sul suo passato, fornendo così agli spettatori alcuni importanti dettagli su quanto gli sia accaduto.

Nella brevissima sequenza, si può notare lui, bambino, che assiste da lontano (ndr, particolare importantissimo) ad un corteo funebre, mentre tiene stretta la mano di una donna. Durante il passaggio della bara, si può scorgere in mezzo al corteo funebre, un giovane Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli). Ma cosa significa tutto questo e chi è quella donna?

Un posto al sole: Ferri e il bambino

Al funerale sono presenti molti personaggi, ma l'attenzione si sposta solo sul piccolo Pietro, la donna che lo tiene per mano e Roberto. La donna appare molto provata, il bambino, con lo sguardo velatamente triste, osserva attentamente quello che accade, mentre Ferri lancia loro un'occhiata distratta.

Va detto che il motion blur e la parrucca anni 70 non hanno reso benissimo la trasformazione di Roberto, suscitando anche ironia sui social, ma danno comunque la sensazione di evento passato e tanto basta. Quanto alla donna la sua identità viene svelata nei titoli di coda, dal momento che tale personaggio viene accreditato come Antonella Abbate.

Il fatto che condivida il cognome di Pietro potrebbe lasciar pensare ad una sorella maggiore o una cugina, ma molto più probabilmente si tratta di una madre nubile. Tale eventualità infatti si incastrerebbe benissimo con una teoria molto valida sull'identità di Abbate. Oltre a quella sull'identità del misterioso imprenditore, restano però aperte due domande: cosa lega Pietro e Roberto?

Chi c'era in quella bara?

Un posto al sole: l'identità di Pietro Abbate

Dopo tante domande è giusto dare delle risposte, anche se, va premesso, che si tratta solo di teorie. In primis, salvo clamorosi colpi di scena, in quella bara dovrebbe esserci Attilio Corsani, altrimenti non avrebbe avuto alcun senso tirarlo in ballo con quell'articolo di giornale. Antonella Abbate e il bambino osservano il funerale a debita distanza segno che non sono di famiglia o comunque ben accetti. Quindi la donna potrebbe essere un' amante di Attilio e Pietro il loro figlio. Se Attilio non fosse morto forse i tre sarebbero stati una famiglia felice, mentre Pietro è dovuto crescere senza padre e con il pensiero che Roberto abbia ucciso Attilio.

Pietro sarebbe quindi figlio di Attilio Corsani e fratellastro di Sofia e, dopo tanti anni, sarebbe tornato per vendicarsi dell'uomo che ha rovinato la vita di sua madre e la sua infanzia. Più difficile, anche se non impossibile, che Pietro possa essere l'ennesimo figlio, non riconosciuto, da Roberto.

Segui la pagina Un Posto Al Sole
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!