Il cancro è una delle più gravi patologie esistenti. Nel corso degli anni le numerosissime tipologie di tumore hanno ucciso milioni e milioni di persone. Tuttavia, la ricerca continua senza posa a sperimentare nuove soluzioni per sconfiggere questa aggressiva patologia. Un team di ricercatori del Mit di Boston ha pubblicato sulla rivista Science nuove interessanti ricerche. Vediamo esattamente cosa hanno scoperto questi scienziati.

La soluzione contro il cancro secondo il gruppo di ricercatori di Boston

Stando a quanto pubblicato su Science, un giorno potrebbe essere possibile curare il cancro “hackerando” o “riprogrammando” le cellule cancerose.

Non si tratta di un’idea utopica, visto che sembra ormai certa la possibilità di riscrivere il DNA e implementarlo nei batteri in modo tale da alternarne il loro funzionamento. Ora il passo successivo sarà quello di “educare” queste cellule a riconoscere e sconfiggere le cosiddette “cellule cattive”. Come potrebbe essere possibile una cosa del genere?

Il Dott. Christopher Voigt, ha spiegato: “Si tratta di programmare un linguaggio per i batteri Si utilizza un linguaggio basato su un testo, proprio come quando si riprogramma un computer”.

Il Dott. Voig ha poi aggiunto: “Si compila un testo e si realizza una sequenza di Dna che si inserisce nella cellula, a quel punto questo circuito funziona all'interno della cellula”. Al momento questo nuovo metodo è ancora in fase di sperimentazione, per cui è impossibile determinare quali saranno gli esiti di questa ricerca. Tuttavia, studi come questo, sono una dimostrazione del fatto che la ricerca sta continuando a cercare nuove soluzioni e nuovi metodi per combattere il cancro. Già sono stati fatti enormi passi da gigante, visto che per alcune patologie tumorali sono stati trovati farmaci che hanno abbassato i tassi di mortalità.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scienza

Ma il lavoro da fare è ancora tanto.

Per conoscere ulteriori aggiornamenti al riguardo cliccate il tasto “Segui” posto in alto all’articolo accanto al nome dell’autore. Inoltre potete commentare l'articolo utilizzando l'apposita sezione posta in basso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto