Niente da fare, la proroga del 770 2014 salta e la scadenza del modello resta quella del 31 luglio 2014. La scadenza fiscale di fine mese resta pertanto quella valida oltre la quale saranno applicate le sanzioni stabilite per legge in base al ritardo. Per il modello 770 2014 ordinario e semplificato, quindi, a nulla sono valse le forti richieste dei professionisti di una proroga da fine luglio a fine settembre. La risposta del MEF è stata chiara e decisa, come ha riferito il sottosegretario Zanetti, infatti, per il Ministero "non ci sono i presupposti per una proroga". Pertanto, per gli intermediari e i professionisti - comprensibilmente arrabbiati - sfuma la speranza di avere più tempo per provvedere alla presentazione del modello 770 2014.

Istruzioni 770 2014 semplificato e ordinario dell'Agenzia delle Entrate: ecco dove trovarle

Risultano fondamentali per la corretta compilazione e presentazione del modello 770 2014, semplificato o ordinario, le istruzioni ufficiali dell'Agenzia delle entrate. Nella stessa pagina del sito ufficiale è inoltre possibile scaricare il modello 770 2014; il percorso per quello semplificato è il seguente: Home -> Cosa devi fare -> Dichiarare -> Dichiarazioni dei sostituti d'imposta -> 770 2014 -> Semplificato -> Modello e istruzioni. Dalla sotto sezione "770 2014" si può entrare anche in quella dedicata al modello Ordinario. Le istruzioni per la compilazione del 770 Ordinario o Semplificato sono disponibili negli omonimi file formato Pdf al percorso indicato, dove sarà inoltre possibile studiare le novità di quest'anno e approfondire la relativa normativa.

I migliori video del giorno

Ricordiamo che per la compilazione del 770 è disponibile sul sito dell'Ente in software apposito e che per la presentazione telematica del modello piò avvenire tramite i servizi Fisconline / Entratel.

Modello 770 2014 in scadenza a luglio, chi deve compilarlo

Concludiamo vedendo chi deve compilare e presentare il modello 770 anno 2014 entro il 31 luglio. Per quanto concerne il 770 ordinario, devono inviarlo i sostituti d'imposta che hanno corrisposto somme a ritenuta alla fonte su redditi di capitale, compensi per avvi commerciali, contributi ad enti di varia natura, riscatti per polizze sulla vita, premi e proventi finanziari di vario tipo e utili legati a partecipazioni in società di capitali, titoli atipici e altri casi particolari. Inoltre sono tenuti alla presentazione del 770 2014 ordinario anche coloro che hanno applicato l'imposta sostitutiva su rendimenti vari legati ad obbligazioni e titoli simili, sui dividendi, su plusvalenze o altri redditi diversi, chi rappresenta a livello fiscale un soggetto non residente.

Per la lista completa di tutti i dettagli rimandiamo al sito ufficiale dell'Agenzia delle Entrate.

Chi deve compilare e presentare il modello 770 2014 semplificato? Risultano interessati anche qui i sostituti d'imposta che hanno trattenuto ritenute alla fonte, contributi o premi di tipo assicurativo da versare all'Inail. Tra questi soggetti abbiamo i condomini, le società di capitali, gli enti pubblici e privati di natura non commerciale, i consorzi, le aziende coniugali, chi esercita professioni, possiede imprese agricole o commerciali, e poi ancora le amministrazioni statali, le società di persone, i trust e i curatori fallimentari. Per tutti i sostituti d'imposta interessati e i casi particolari rilevanti rimandiamo anche in questo caso al sito dell'Agenzia delle Entrate.