Da qualche giorno le bacheche di migliaia di utenti di Facebook sono state fatte oggetto di attacchi di virus che molto spesso vengono veicolati attraverso video contenenti scene hot molto esplicite. Lo stratagemma del video sexy è servita, ovviamente, a solleticare la curiosità degli utenti che purtroppo si sono infettati proprio cliccando sul video in questi primi giorni di febbraio 2015.

Facebook, video con virus minaccia migliaia di utenti: pericolo per i dati personali

Il malware contenuto sul video porno, potrebbe infettare il sistema operativo del PC mettendo a repentaglio anche i dati personali secondo l'allarme lanciato dal blog Threatpost, tra i primi ad allertare gli utenti di Facebook sul pericolo che, cliccando il video-galeotto, le immagini vengono eseguite per pochi istanti per poi bloccarsi alla comparsa di un messaggio che invita a scaricare un falso Player, con il quale si apre la strada all'ingresso dei malware dannosi per il PC.

Pubblicità
Pubblicità

Italia, Francia e Gran Bretagna sono tra le nazioni più colpite da questo virus in questo febbraio 2015.

Facebook, video con virus minaccia migliaia di utenti: l'imbarazzo sul social

Oltre ai pericoli di natura informatica, si aggiunge l'imbarazzo per gli utenti di Facebook dovuto alle modalità di diffusione del virus nascosto nel video contenente esplicite scene di sesso. Infatti, il video-virus agisce diffondendosi presso un certo numero di persone "amiche" che vengono invitate alla visione del contenuto da un conoscente, che non è responsabile della diffusione ma, a quanto pare, la favorisce cliccando per primo sul link incriminato.

Pubblicità

Tutto ciò, in questi primi giorni di febbraio 2015, provoca imbarazzo e sconcerto nei poveri malcapitati, colpevoli di non aver resistito alla curiosità suscitata da certi contenuti che, almeno in maniera così esplicita, è difficile trovare sul social network statunitense.

Facebook, video con virus minaccia migliaia di utenti: come difendersi

Cerchiamo dunque di capire quali possono essere gli accorgimenti utili per difendersi da questo video che minaccia le bacheche degli utenti di Facebook:

  • è assolutamente necessario non cliccare né sul video né sui link riportati su di esso
  • se ci sono sulla bacheca dei post anomali è meglio eliminarli subito
  • cercare di contattare privatamente i soggetti taggati sul post e consigliare di eliminare il tutto
  • ricordare che se il video viene cliccato, questo comincerà a inviare automaticamente il messaggio sulla bacheca dei contatti personali a vostra insaputa
  • sarebbe utile cambiare la password di accesso al profilo Facebook

Nel seguire questi consigli si tenga presente che per scoprire l'inganno è utile osservare che il logo di Youtube è leggermente anomalo, inoltre, alla destra del video dovrebbe comparire il link del sito di video sharing di provenienza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia

Si consideri anche la forma delle frasi che invitano alla visione che sono sempre troppo schematiche e formali per essere scritte da persone con le quali si usa sempre un tono confidenziale. Comunque sia, nel dubbio è doveroso contattare la persona interessata per confermare la dubbia provenienza del video e mettere la stessa in guardia dal pericolo virus di questo febbraio 2015.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto