Da quel 22 ottobre sono trascorsi tre mesi, e in tutto questo tempo il catalogo di Netflix si è arricchito di film e serie tv. Ma nella piattaforma si trovano anche anime e documentari, e proprio questi ultimi risultano fra i più graditi. Infatti troviamo documentari di ogni sorta e tipologia: da quelli di Chelsea Does sul razzismo, il matrimonio, la droga e la tecnologia, a quelli biografici riguardanti Steve Jobs.

Inoltre, sono molto seguiti anche i documentari a episodi come "Making a Murderer", incentrato su un presunto delitto di un uomo e "Auschwitz" che si sofferma su nascita, storia e segreti dei campi di sterminio e del genocidio degli Ebrei avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale.

Insomma, su Netflix Italia si trova un po' di tutto, ma vediamo se abbonarsi conviene.

Netflix, caratteristiche e abbonamenti

Chi decide di abbonarsi a Netflix deve tenere in considerazione alcuni aspetti e caratteristiche. Innanzitutto, la linea internet dev'essere efficiente perché, chiaramente, senza una connessione illimitatai giga si consumeranno in poco tempo. Dunque se si possiede una connessione limitata, non conviene abbonarsi. TuttaviaNetflix è piuttosto leggero rispetto ad altre piattaforme e permette di regolare il consumo dei dati in base alla propria connessione. Uno degli aspetti migliori del sito è proprio la qualità dei filmati che è molto buona, fluida e senza buffering.

Anche i costi sono abbordabili: si parte dall'abbonamento base il cui costo è di 7.99 euro al mese, e permette di guardare i contenuti senza alta definizione da un solo dispositivo.

Per avere l'HD si dovrà optare per l'abbonamento Standard (9.99 euro) e la visione sarà disponibile in contemporanea su due diversi dispositivi. Infine c'è l'abbonamento Premium (11.99 euro) grazie al quale si potrà usufruire dell'Ultra HD, oltre alla possibilità di guardare film in contemporanea con 4 dispositivi. Infine,Netflixdà la possibilità di connettersial sito tramite diversi apparecchi, e il primo mese di iscrizione è gratuito.

Una lacuna della piattaforma sta negli scarsi contenuti di film. Infatti, se è vero che ce ne sono tanti, è anche vero che alcuni titoli del momento non sono presenti. Anche le Serie TV non soddisfano abbastanza, e la maggior parte degli utenti lamenta l'assenza di "The Waking Dead", "The American Horror Story", "House of Cards" e "Lost".

Film e Serie Tv presenti nella piattaforma

Per ora, nel sito troviamo tante serie tv molte belle. C'è la serie completa di "Dottor House", "Supernatural", "Breaking Bad" e di "How I Met Your Mother", senza dimenticare le 6 stagioni di "Modern Family" e le 5 di "Pretty Little Liars". C'è anche "Sherlock" della BBC, 4 stagioni di "Spartacus", 3 stagioni di "Lie To Me" e 5 stagioni di "Misfits". Ma il punto forte di Netflix sono le produzioni proprie.

Hanno riscosso successo produzioni del calibro di "House of Cards" che, però, non si sa se arriverà su Netflix o Sky. Fra le fiction più guardate ci sono "Orange is the new black" (dal 13 giugno sarà disponibile la nuova stagione), "Narcos", "Marco Polo" e "Scream". Anche i prodotti targati Marvel hanno ottenuto ampio consenso di pubblico: nel sito potremo vedere "Daredevil" e "Jessica Jones".

E non è tutto perché nel catalogo si trovano anche diversi film quali: "Matrimonio a Las Vegas", "Notting Hill", "Twilight", "Ragazze a Beverly Hills", "Hook", "Peter Pan", "X-Files", "Star Trek", "Godzilla", "Mean Girls", "40 anni vergine", "Cambia la tua vita con un click" e altro ancora. Insomma anche se, come detto in precedenza, mancano titoli recenti, il catalogo non è poi così male, sperando che in futuro venga ulteriormente aggiornato.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!