Dopo i recenti rumors relativi all'iPhone 7,si torna a parlare di quello che bolle nella pentola dell'azienda californiana. Vi siete mai domandati come potrebbe essere utilizzare il vostro smartphone per guidare una vera e propria automobile? Bene, questo è l'obiettivo che si è posta Apple e sembrerebbe che tra pochi anni (si parla nel 2019) l'iCar farà il suo ingresso nel mondo delle automobili.

Come si sta muovendo Apple

Da oltreoceano arrivano continuamente notizie che fanno intuire che il progetto prosegue a gonfie vele.

Sembrerebbe che l'azienda di Cupertino abbia recentemente depositato brevetti automobilistici, triplicato il personale dedicato al progetto ed eseguito un numero sempre maggiore di test.iCar è stata concepita per essere un'automobile eco-sostenibile, ad alimentazione elettrica. Molte voci di corridoio gridano a gran voce che il gioiellino Apple sarà alimentato ad energia solare, ma nessuna fonte ufficiale ha mai confermato o smentito la notizia.

CarPlay: il tuo copilota perfetto

Questa applicazione, 'CarPlay', sta spopolando tra i produttori di automobili in tutto il mondo.

Attraverso un particolare connessione, sarà infatti possibile collegare il proprio iPhone al computer di bordo dell'autovettura, così da poter usufruire di tutte le funzioni del nostro smartphone comodamente aiutati da un'Intelligenza Artificiale (A.I.) creata appositamente per supportarci.

CarPlay sembrerebbe uno dei primi passi verso una migliore interazione tra uomo e macchina, una base di partenza per sviluppare i comandi dell'iCar.

Molti appassionati del settore sono pronti a scommettere sul fatto che Apple ci darà la possibilità, un giorno, di sederci comodamente nella nostra automobile ed attraverso l'iPhone ordinare al nostro copilota digitale la destinazione da raggiungere.

Per quanto sembri un panorama troppo futuristico, Apple da anni si è sempre posta l'obiettivo di rendere possibile l'impossibile, quindi non ci resta che aspettare ulteriori notizie per capire se siamo pronti o no a proiettarci nel futuro.

Nel frattempo non ci resta che aspettarenovità e deliziare l'attesa con i prodotti in uscita nel 2016.

Segui la nostra pagina Facebook!