Dopo quasi due anni, l'attesa sembra finita: Apple Pay arriva in Italia. La notizia giunge direttamente dalla pagina dedicata sul sito ufficiale Apple, aggiornata solo poche ora fa con la dicitura "In arrivo" e con l'indicazione delle banche supporteranno il servizio al momento del lancio. L'innovativo sistema digitale permette di effettuare pagamenti tramite IPhone e Apple Watch in maniera rapida e sicura, non solo on line ma anche direttamente in negozio. Il servizio che permette di pagare un semplice tocco sarà dunque presto disponibile anche nel nostro Paese.

Come funziona

Acquisti sicuri, semplici e privati. Questa è la promessa di Apple Pay, il rivoluzionario servizio che consentirà di effettuare pagamenti direttamente in negozio, sul web o nelle app semplicemente utilizzando il proprio iPhone o il proprio Apple Watch. La portata innovativa del servizio riguarda soprattutto gli acquisti effettuati nei negozi fisici che diventeranno molto più semplici e sicuri.

Per eseguire pagamenti con Apple Pay in negozio basterà avvicinare il proprio IPhone ad un lettore contactless o ad un terminale POS NFC tenendo il dito sul proprio Touch ID.

In alternativa, sarà sufficiente premere due volte il tasto laterale del'Apple Watch, avvicinandolo al terminale e in un attimo la transazione sarà conclusa. Pagamenti rapidi e sicuri con Apple Pay anche nelle app e on-line, concludendo gli acquisti sempre attraverso il sensore di impronte digitali Touch ID.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Apple

Alla rapidità e semplicità dell'operazione si affiancano la sicurezza e la riservatezza nelle transazioni, da sempre tra le priorità del colosso di Cupertino che non condivide mai i dati delle carte di debito e credito.

I paesi e i circuiti pronti al lancio

Dopo l'iniziale lancio sul mercato statunitense, Apple Pay è sbarcata ormai da qualche tempo anche in Europa, per l'esattezza, in Francia, in Russia, in Svizzera, in Spagna e, solo da qualche ora, in Irlanda.

Prossime in ordine di tempo sono l'Italia e la Germania. Per quanto riguarda il nostro Paese, stando alle ultime comunicazioni ufficiali, la moda sarà disponibile per pagamenti tramite i circuiti Visa e Mastercard. Gli istituti di credito che supporteranno il lancio di Apple Pay in Italia (almeno per il momento) saranno Unicredit, Carrefour Banca e Boon.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto