Trovare parcheggio in città è davvero difficile, soprattutto nel fine settimana, quando anche i garage sono completi e le strisce blu sono tutte occupate da altre autovetture. Questo succede molto di frequente a Napoli e in provincia, dove spesso si ricorre alla decisione di parcheggiare la propria auto in doppia fila. Si può notare che i proprietari delle macchine spesso decidono di parcheggiare in modo sbagliato non solo nelle ore e nei giorni di punta, ma anche quando deve andare semplicemente a prendere un caffè al bar o a compiere delle commissione in un negozio.

La classica scusa è "Torno tra 5 minuti", in realtà quei famosi cinque minuti finiscono sempre per prolungarsi, infastidendo il mal capitato di turno ostruendoogli il libero passaggio. Iniziano così i primi disagi, il nervosismo è seguito da accese discussioni e tali fastidi aumentano di gran lunga il proprio livello di stress.

'Mo Veng': un'applicazione innovativa e risolutiva

Per risolvere problemi come questi, ormai diventati di routine quotidiana, è stata lanciata una nuova applicazione da tre napoletani: Fabio Capurro, Luigi Chougard e Vincenzo Impiccicchè.

L'app è gratuita ed è capace di far spostare con pochi e semplici click le auto collocate in doppia fila. Mo Veng è disponibile su iOs e Android, serve solo scaricare l'applicazione sul proprio smartphone ed eseguire una semplice e veloce iscrizione, inserendo l'indirizzo e-mail e la targa della propria autovettura. Nel momento in cui ci si trova bloccati con la macchina, a causa di un'altra parcheggiata in seconda fila, basta scattare una foto alla targa di quella mal parcheggiata e l'app penserà a tutto il resto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone

L'applicazione invierà infatti una notifica al trasgressore del codice della strada, solo se risulta registrato e il problema si risolverà senza chiamare i vigili. Il tutto avviene nel rispetto della privacy, in quanto si garantisce l'anonimato. Nei casi più particolari, dove persiste una certa urgenza, l'app invierà fino a tre notifiche al proprietario della macchina collocata in doppia fila.

La genialità napoletana

I napoletani sono un popolo molto creativo e la loro genialità risiede nella creazione di qualcosa, che si rivela innovativa e al tempo stesso risolutiva.

Mo Veng, che tradotto significa "Sto arrivando", è l'applicazione creata con l'intenzione di alleviare i numerosi fastidi e disagi, che coinvolgono le vittime di coloro che sostano le proprie autovetture in modo barbaro e sgarbato. Gli inventori puntano a diffondere a macchia d'olio la loro realizzazione, in modo da poter facilmente trovare il proprietario "maleducato". Gli stessi si augurano che in futuro la loro creazione non servirà più, sperando che i problemi legati alla viabilità si risolveranno, sostituendo le autovetture con i mezzi pubblici e creando un numero soddisfacente di parcheggi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto