Un tentativo lodevole, non c'è dubbio. Tentare di avvicinare generazioni differenti ad uno strumento che sta sempre più cambiando le nostre vite, impegnando il nostro tempo e influenzando i nostri processi mentali. E' questo che sta cercando di fare Instagram, il social network da tempo molto attento alla qualità della vita ed al benessere dei propri utenti, tanto da dedicare una sezione sul proprio sito appositamente studiata per queste tematiche. La novità del momento è rappresentata dall'aggiunta di una categoria "Parents", appositamente creata per i genitori, in cui sono stati pubblicati tutta una serie di contenuti utili che andremo a scoprire qui di seguito in questo articolo.

Ricordiamo che è sufficiente avere 13 anni per procedere in totale autonomia alla creazione di un profilo Instagram.

Wellbeing Instagram for Parents: la guida per i genitori

Di varia natura, ma tutti ugualmente utili, i contenuti della sezione Parents da poco predisposta sul portale Instagram. Si va dal glossario che consente di comprendere il significato dei termini più utilizzati sulla piattaforma, fino ad un vero e proprio decalogo messo a punto da una educatrice esperta di social media, formulato con l'obiettivo di fornire a mamma e papà le basi per iniziare una conversazione con il proprio figlio e cercare di entrare nel suo mondo.

Domande come per esempio "Che cosa ti piace di Instagram?", oppure "Quali sono gli account Instagram che segui maggiormente?", o ancora "Hai più account? Cosa condividi su ciascuno di essi?", dovrebbero nelle intenzioni degli esperti garantire di poter affrontare una conversazione costruttiva tra genitori e figli abbattendo (o quantomeno cercando di scalfire) quel muro generazionale che li separa.

Altre sezioni sono dedicate alle classiche azioni di Parental Control e spiegano per esempio come gestire la privacy per determinare chi può o meno visualizzare i contenuti pubblicitari, quali sono i filtri automatici che si possono applicare ai commenti e la visualizzazione di quanto tempo viene speso in compagnia della app, utilizzata ormai da più di 1 miliardo di persone nel mondo e che integra settimanalmente nuove funzionalità.

Vengono infine presentati dei modelli positivi fra i profili che i genitori possono studiare e presentare ai figli, con l'obiettivo di avviare un confronto costruttivo sulla piattaforma fondata da Kevin Systrom.

Segui la nostra pagina Facebook!