ho mobile e Iliad sono due tra gli operatori virtuali più in voga del momento. Offerte ghiotte, commercializzate a prezzi senza dubbio appetibili. Ormai è in atto una sfida al ribasso per quanto concerne il canone mensile che gli utenti dovranno corrispondere. A tal proposito, c'è una piacevole novità che occorre segnalare.

Sensibile calo di prezzo per l'offerta Ho Mobile, disponibile a 4,99 euro

Cominciamo dando uno sguardo alla configurazione del pacchetto proposto da Ho Mobile, davvero molto simile rispetto a quanto rintracciabile nell'ultima offerta Iliad. I clienti di MVNO (operatori virtuali) che procederanno alla sottoscrizione avranno diritto a beneficiare di:

  • minuti illimitati per effettuare chiamate verso tutti i numeri di rete fissa e di rete mobile;
  • SMS illimitati che è possibile inviare verso tutte le numerazioni;
  • 50 Giga di traffico internet per navigare a lungo sul web.

Come detto, la maggiore novità riguarda il canone che l'utente sarà chiamato a corrispondere.

Nel dettaglio, parliamo di 4,99 euro al mese, con un abbattimento di ben 5 euro rispetto ai 9,99 euro inizialmente richiesti. Il costo d'attivazione e della nuova SIM, invece, ammonta complessivamente a 9,99 euro.

Prosegue anche a novembre l'offerta Iliad

Come ben sappiamo, la compagnia francese rende da tempo disponibile un'altra di quelle promozioni di cui si è parecchio parlato nei mesi scorsi. Come detto, la configurazione è pressoché simile. Nello specifico, vengono messi a disposizione dei clienti:

  • minuti illimitati per chiamare tutte le numerazioni di rete mobile e fissa, anche in Europa;
  • SMS illimitati verso tutti;
  • 50 Giga di traffico web in 4G, più 4 Giga dedicati alla navigazione in Europa.

Il questo caso, il canone mensile inizialmente più basso rispetto al concorrente diventa improvvisamente maggiore.

Parliamo infatti di 7,99 euro al mese.

Non c'è dubbio sul fatto che l'arrivo di Iliad in Italia abbia generato un vero scossone per quanto riguarda il mercato mobile. Tale discorso coinvolge sia gli operatori tradizionali (come Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia) e sia gli operatori virtuali (tra cui la stessa Ho Mobile ma anche Kena Mobile e tanti altri).

In generale, c'è chi lamenta una non sempre efficace copertura di rete. Allo stesso tempo, in virtù di costi così contenuti, è normale che si debba andare incontro a qualche compromesso. Nel frattempo, Iliad e Ho Mobile continuano la loro personale sfida per cercare di accaparrarsi più clienti possibili.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!