Forse il concerto dedicato a Franco Califano sifarà. Nonostante la Sopraintendenza speciale ai beni archeologici di Roma neghiche sia stata concessa la sua autorizzazione per allestire il palco sui Fori Imperiali,il sindaco Alemanno ha confermato che il 21 aprile dalle 18.30 alle 24 Romaomaggerà il cantante recentemente scomparso con un concerto lungo quasi seiore.

La piccola maratonamusicale si chiamerà "Franco Califano: non escludo il ritorno", come l'omonimacanzone che il cantante presentò al Festival di Sanremo del 2005, nonché come l'epitaffioche verrà scritto, come da suo espresso volere, sulla sua lapide.

Tanti gli artisti chehanno accettato di cantare in ricordo di Califano, scomparso lo scorso 30marzo. Hanno già confermato la loro presenza Raf, Fred Bongusto, Amedeo Minghi,Simone Cristicchi, Marco Masini, Max Giusti (imitatore del cantante), NeriMarcorè e Gianluca Grignani. A condurre l'evento ci sarà Fabrizio Frizzi ma adargli una mano sul palco arriveranno anche altri showman come Bruno Conti,Christian De Sica, Pippo Franco, Enrico Montesano e Pino Insegno.

Non è a caso che si èscelto il 21 aprile come data del concerto: in quel giorno, infatti, sifesteggia il Natale di Roma dato che, secondo la leggenda, Romolo fondò lacittà proprio il 21 aprile 753. Come ogni anno questa festa è accompagnata dauna serie di eventi e manifestazioni che fanno conoscere meglio la città aisuoi abitanti.

Quest'anno si potrà visitare il Palazzo Senatorio, i bambinipotranno partecipare ad un laboratorio artistico alla Casa dei Teatri, mentre sarà aperta a grandi e piccini la mostra sugli acquerelli e sulle incisioni cheraffigurano la città a Palazzo Braschi.