Il cosiddetto "cibo degli dei" sarà nuovamente protagonista a Torino con la nuova edizione di CioccolaTò, la manifestazione dedicata al cioccolato made in Italy e internazionale, che proporrà un focus particolare sulle produzioni artigianali della tradizione cioccolatiera piemontese. Le date da appuntare sul calendario sono dal 22 novembre al 1° dicembre, il luogo è la centralissima ed elegante Piazza San Carlo.

Pubblicità
Pubblicità

Organizzato dal Gruppo Gioform Unipersonale, CioccolaTò, giunto all'edizione numero dieci, gode del patrocinio della Città di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte, di UnionCamere Piemonte e della Camera di Commercio Iaa di Torino, oltre che delle principali associazioni di categoria. 

All'insegna del motto "Chi lo fa… vi aspetta!", pensato per rimarcare l'occasione di incontro tra l'artigianato dolciario, la sapiente tradizione piemontese e le tante realtà di stampo internazionale, visitatori e turisti sono attesi per prendere parte e farsi coinvolgere in iniziative ludico-didattiche dedicate ad adulti e bambini, incontri con esperti del settore, degustazioni guidate gratuite, attività culturali e di animazione.

Pubblicità

A rappresentare lo spirito della manifestazione ci sarà un'immagine quasi surreale: un elegante "maitre chocolatier" che indossa un originale CiokoTime, che aspetterà il pubblico per diffondere saperi e arte della lavorazione del cioccolato. Il Paese ospite dell'edizione 2013 sarà, invece, la Costa d'Avorio. 

Infine, un'opportunità anche per chi cerca lavoro: i ragazzi e le ragazze che hanno fra i 18 e i 25 anni possono candidarsi per essere impiegati in qualità di standisti, promoter, animatori e hostess addetti al pubblico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Corretta Alimentazione

Chi è interessato deve presentare la propria domanda compilando un form sul sito dedicato alla manifestazione, nell'apposita sezione "lavora con noi". Il pagamento avverrà mediante voucher Inps pertanto è richiesta la registrazione sul sito dell'Istituto di Previdenza Sociale. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto